Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

ALDO FERRARI, GIUSTO TRAINA

Storia degli armeni

Oggi l’Armenia è una piccola repubblica ex-sovietica, ma gli armeni nel mondo si trovano un po’ ovunque. Quasi quattro milioni di persone parlano una delle due varianti della lingua armena (orientale e occidentale); moltissimi altri armeni della diaspora non la parlano, ma hanno piena coscienza della propria identità. Se andiamo indietro nel tempo, ripercorrendo i principali luoghi della memoria degli armeni, possiamo seguire nel corso dei secoli le vicende di un popolo vivace e combattivo, dalla cultura sorprendente sul piano artistico e letterario, capace di adattarsi a territori difficili e prosperare sia sotto governanti armeni, sia sotto il dominio di altri regni e imperi, senza perdere la propria identità culturale e religiosa. Questa breve introduzione racconta la loro storia dal regno di Urartu nel nono secolo a.C. alla giovane repubblica post-sovietica.

Aldo Ferrari insegna Lingua e letteratura armena nell’Università Ca’ Foscari a Venezia. Tra i suoi ultimi libri: «Breve storia del Caucaso» (Carocci, 2007), «Quando il Caucaso incontrò la Russia» (Guerini, 2015), «L’Armenia perduta. Viaggio nella memoria di un popolo» (Salerno, 2019). Giusto Traina insegna Storia romana alla Sorbona. Ha pubblicato di recente «Les mondes romains» (con R. González Villaescusa e J.-P. Vallat, 2020) e «La storia speciale. Perché non possiamo fare a meno degli antichi romani» (Laterza, 2020).

Premessa
Parte prima. L’antichità
I. Dalle origini alla dinastia degli Orontidi
II. Dalla nascita della Grande Armenia alla morte di Tigran il Grande
III. Fra Roma e i parti
IV. Dall’ascesa dei Sasanidi alla cristianizzazione
V. L’ultima fase della Grande Armenia
Parte seconda. Il lungo medioevo
VI. Dai Sasanidi alla conquista araba
VII. Dalla provincia di Armīniya alla fine dei Bagratidi
VIII. Fra bizantini, crociati e musulmani
IX. L’Armenia fra Ottomani e persiani (1500-1800)
X. Le colonie armene: commercio, cultura, modernità
Parte terza. L’età moderna
XI. L’impero ottomano e la «nazione fedele»
XII. La Questione armena
XIII. Gli armeni e la Russia
XIV. Sviluppo, repressione, riconciliazione
Parte quarta. L’età contemporanea
XV. Il genocidio
XVI. La prima repubblica armena
XVII. L’Armenia sovietica
XVIII. La grande diaspora
Bibliografia essenziale
Indice delle carte
Indice delle illustrazioni
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 20,00
collana "Le vie della civiltà"
pp. 224, Brossura, 978-88-15-28739-7
anno di pubblicazione 2020

Leggi anche

copertina Gli armeni
copertina Sinistre
copertina Lettere a Piero Calamandrei 1939-1956
copertina Le donne di Dante