FRANCESCO CLEMENTI

Città del Vaticano

Razionalizzazione, efficienza e trasparenza: sono i criteri che hanno guidato la Riforma del Governo dello Stato Città del Vaticano, varata con un «Motu proprio» da Papa Francesco il 6 dicembre 2018, in vigore dal 7 giugno 2019. Un ulteriore e decisivo tassello nella strategia di rinnovamento intrapresa da Papa Francesco con il suo magistero, volta a modernizzare un ordinamento dall’assetto più che unico nel panorama mondiale degli stati.

Francesco Clementi insegna Diritto pubblico comparato nell’Università di Perugia. Per Il Mulino ha scritto «Forme di Stato e forme di governo» (con G. Amato, 2012), ha curato «La Costituzione italiana. Commento articolo per articolo» (con L. Cuocolo, F. Rosa, G.E. Vigevani, 2 voll., 2018) e ha partecipato al manuale curato da T.E. Frosini «Diritto pubblico comparato» (2019).

Premessa
Introduzione. Francesco, lo Stato della Città del Vaticano e la sfida del cambiamento
I. Il contesto geoeconomico
1. Territorio e popolazione
2. Economia
3. Moneta
II. Tappe di storia costituzionale
1. Da san Pietro al consolidamento dei domini temporali
2. Lo Stato della Chiesa: affermazione, sviluppo e tramonto
3. La fine dello Stato pontificio e la nascita della «questione romana»
4. I Patti Lateranensi del 1929 e la nascita dello Stato della Città del Vaticano
5. Novant’anni e otto pontefici
III. Il quadro ordinamentale interno e i rapporti con gli altri Stati
1. Lo Stato della Città del Vaticano e l’ordinamento canonico
2. Lo Stato della Città del Vaticano e l’ordinamento internazionale
3. Lo Stato della Città del Vaticano e l’Unione europea
4. I rapporti giuridici con lo Stato italiano
IV. L’organizzazione costituzionale dello Stato
1. Elementi costitutivi e caratteri essenziali dello Stato
2. Formazione ed evoluzione fino alla Legge fondamentale del 2001 (e a quella sul Governo del 2019)
3. Il sommo pontefice, capo dello Stato
4. La Segreteria di Stato e il cardinale segretario di Stato
5. La Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano
6. Il cardinale presidente della Pontificia Commissione
7. Il segretario generale, il vicesegretario generale e il Governatorato fino alla nuova legge sul Governo in vigore dal 7 giugno 2019
8. Il consigliere generale e i consiglieri dello Stato
V. Gli strumenti giuridici della decisione politica
1. Il sistema delle fonti nello Stato vaticano
2. Le fonti principali
3. Le fonti «suppletive»
4. Le fonti non scritte
VI. Il sistema giudiziario
1. Origine, evoluzione e caratteri essenziali
2. Il giudice unico
3. Il tribunale e il promotore di giustizia
4. La Corte d’appello
5. La Corte di cassazione
6. L’Ufficio del lavoro della Sede apostolica
VII. Diritti e libertà
1. Diritti senza libertà?
2. Il soggiorno e l’accesso
3. Sull’ordinamento economico, commerciale e professionale
4. Sulla pubblica sicurezza (e l’informazione)
5. Sui rapporti di lavoro e relativi diritti
6. Su assistenza, sanità e istruzione
Cronologia politico-istituzionale
Nota bibliografica

Acquista:

a stampa € 13,00
e-book € 9,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 160, 978-88-15-28484-6
anno di pubblicazione 2019
Nuova edizione

Leggi anche

copertina Giuristi si diventa
copertina Storia dell'Adriatico
copertina Storia sociale della bicicletta
copertina La sinistra italiana e gli ebrei