EDOARDO LOMBARDI VALLAURI

La lingua disonesta

Contenuti impliciti e strategie di persuasione

Introduzione. Mercato, democrazia, propaganda e potere di scelta
I. I mezzi persuasivi della pubblicità e della propaganda
1. Le immagini e i suoni non linguistici sono più convincenti delle parole
2. Pubblicità e contenuti impliciti
II. Gli impliciti linguistici del contenuto
1. L’onomatopea e il fonosimbolismo: evocare sensazioni
2. Le lingue straniere: evocare diversi tipi di prestigio
3. Sviamento dell’attenzione (intermezzo narrativo nelle stanze dei bottoni)
4. Le implicature: far costruire il significato al destinatario
■ Attenzione e collaboratività del destinatario
5. Ancora sulla persuasività degli impliciti: approccio cognitivo
6. La vaghezza: lasciar precisare il messaggio dal destinatario
7. Impliciti da termini dispregiativi
III. Gli impliciti della responsabilità
1. Presupposizioni
2. Essere parte di un immenso target rende più difficile dubitare
3. Topicalizzazioni
IV. I correlati cerebrali
1. L’ipotesi: il cervello processa diversamente ciò che il linguaggio presenta diversamente
2. Le prove: esperimenti comportamentali su presupposizione-asserzione e Topic-Focus
3. Diagnostiche sull’attività linguistica del cervello
4. Le controprove: esperimenti neuro su presupposizione- asserzione e Topic-Focus
5. Ricomporre il disordine: non misuriamo ancora la vera cosa?
V. Quantificare la disonestà dei testi persuasivi: sorvegliare i politici
1. Un metodo di misurazione
2. Comunicazione politica sui social
■ Sul concetto di «faccia»
Conclusione. Imparare a difendersi
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi
Indice particolareggiato

Buy:

book € 16,00
e-book € 11,99
Formato:  Kindle , ePub
series "Intersezioni"
pp. 288, 978-88-15-28416-7
publication year 2019

See also

copertina Detroit
copertina Parlare l'italiano
copertina Concetti chiave
copertina Microeconomia