MARIA PAOLA CASTIGLIONI

La donna greca

Nel tracciare un profilo completo dell’identità e della vita femminile in età greca, il libro parte dall’idea che la civiltà (maschile) greca ebbe della disuguaglianza dei sessi e dell’identità della donna, per poi illustrare il corso della vita femminile: dalla nascita all’educazione, al matrimonio, alla vecchiaia. Sono passati in rassegna i diversi ruoli sociali – moglie e madre, ma anche schiava, prostituta, cortigiana – e sono esaminati realtà e mito del potere femminile, dall’utopia di Aristofane alle regine ellenistiche. Vengono quindi delineate le figure storiche o leggendarie, di intellettuali che, come Saffo o Aspasia, si distinsero per la loro sapienza.

:: Appendice fotografica ::

Maria Paola Castiglioni è professore di Storia e civiltà dei mondi antichi nell’Università di Grenoble-Alpes. Tra i suoi libri segnaliamo «Cadmos-serpent en Illyrie» (Pisa University Press, 2010).

Introduzione
I. Immagini e stereotipi
II. Le tappe della vita femminile
III. Donne e società: i ruoli della donna greca tra sfera privata e sfera pubblica
IV. Potere al femminile tra mito, utopia e realtà
V. La sophia al femminile: saperi e competenze delle donne
Conclusioni
Nota bibliografica
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 14,00
e-book € 9,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 216, 978-88-15-28345-0
anno di pubblicazione 2019

Leggi anche

copertina Storia dell'Adriatico
copertina Storia sociale della bicicletta
copertina La sinistra italiana e gli ebrei
copertina Purezza e fede