ANDREA GRAZIOSI

Il futuro contro

Democrazia, libertà, mondo giusto

Trump, la Brexit, i risultati delle elezioni in molti paesi europei, la Turchia di Erdogan, l’India di Modi...: prendono forza a livello globale tendenze che paiono sancire il divorzio fra la democrazia e i principi liberali che l’hanno innervata, soprattutto in Occidente. Eppure viviamo in un mondo che non vede affatto, come si crede, un peggioramento socio-economico o un aumento delle diseguaglianze. Il libro ragiona su questa crisi, mettendone in luce in primo luogo le diverse cause, dalle trasformazioni demografiche all’invecchiamento della popolazione, alla perdita di rango globale dell’Occidente, per poi interrogarsi sulle debolezze della democrazia liberale che, forte in fasi di crescita, si dimostra inadeguata in fasi di ristagno e risorse calanti. Particolare attenzione è riservata al caso italiano, che ha anticipato questa crisi mondiale della democrazia liberale, e a ciò che sarebbe ragionevole fare per costruire un futuro migliore.

Andrea Graziosi è professore di Storia contemporanea nell’Università di Napoli «Federico II». Con il Mulino ha pubblicato «Guerra e rivoluzione in Europa 1905-1956» (2002), «L’Unione Sovietica in 209 citazioni» (2006), «L’università per tutti» (2010), «L’Urss di Lenin e Stalin» (20102), «L’Urss dal trionfo al degrado» (20112), «L’Unione Sovietica 1914-1991» (2011), «Grandi illusioni» (con G. Amato, 2013) e «Lingua madre» (con G.L. Beccaria, 2015).

Premessa
I. La deriva illiberale e la sua geografia
1. Una deriva paradossale
2. La sua mappa
II. Ragionando sulle cause
1. Invecchiando
2. Perché il Moderno non è vitale
3. La reazione ai cambiamenti e le illusioni sulla «società della conoscenza»
III. Crisi della democrazia liberale
1. In Occidente
2. Nel mondo
IV. Critica ai discorsi del progressismo liberale
1. Una narrazione spezzata ma non superata
2. Merito o talento?
3. Diversità e mondo giusto
V. Il caso italiano in Europa
1. L’Unione europea nel guado
2. L’Italia in questa Europa
3. Il tentativo fallito di Matteo Renzi
VI. Le capacità e i limiti della ragione
1. Come e a chi parlare
2. Cosa dire
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 16,00
e-book € 11,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Saggi"
pp. 184, 978-88-15-28022-0
anno di pubblicazione 2019

Leggi anche

copertina A tu per tu con le nostre paure
copertina La santa violenza
copertina Storia dell'Adriatico
copertina La grande livellatrice

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.