PAOLO POMBENI

La buona politica

Dove è finita oggi la politica? In un pozzo di discredito, in una palude di utopie e ideologismi a buon mercato. È tempo di rivendicare una funzione alta della politica come arte del possibile, i cui capisaldi sono il riconoscimento della propria collocazione in una «comunità di destini» e l’elaborazione di «un patto che ci lega» (il costituzionalismo democratico). Contro il dilemma attuale che contrappone pubblico e privato urge riscoprire il «bene comune», lavorando in particolare sulla grande questione della democrazia di oggi: l’enigma dell’opinione pubblica.

Paolo Pombeni, professore emerito presso il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Bologna, con il Mulino ha pubblicato tra l’altro «Il primo De Gasperi» (2007), «La ragione e la passione» (2010), «Giuseppe Dossetti» (2013), «La questione costituzionale in Italia» (2016), «Che cosa resta del ’68» (2018).

Introduzione. Una crisi politica che richiede una reazione
I. Dopo le utopie
II. L’arte del possibile e la «comunità di destini»
III. Riscoprire il bene comune
IV. Ricostruire l’opinione pubblica
V. Ripensare la rappresentanza
VI. Costruire una comunità politica
Conclusioni. Non c’è motivo di arrendersi

Acquista:

a stampa € 12,00
e-book € 8,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Voci"
pp. 144, 978-88-15-28010-7
anno di pubblicazione 2019

Leggi anche

copertina La grande livellatrice
copertina Arricchimento
copertina Errore
copertina Saggezza

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.