FRANCO CARDINI

Andalusia

Viaggio nella terra della luce

In un dolce tardo mattino o in un torrido meriggio o in una fresca sera o in una notte stellata, una jarra di sangría è il minimo per godere di quel vino rosso leggero che è quasi un’espressione filosofica. Scrivere di Andalusia, pensare all’Andalusia, è impossibile a mente fredda e a cuore sereno. Se e quando ti provi a farlo, mille immagini t’invadono gli occhi.

L’Andalusia è uno spazio geografico, storico e mitico, ma anche uno spazio intimo. È un «finis terrae» europeo, cuore di molte culture – barbara ed eurasiatica, berbera e araba, sefardita ed ebraica – eppure, rispetto a tutte, appartato e remoto. In questo orizzonte quasi senza tempo, lungo sentieri roventi come la piana del Guadalquivir d’estate o gelidi come i picchi della Sierra Nevada d’inverno, incroceremo molti viandanti: da Averroè a Maimonide, da Cervantes a García Lorca, a Primo de Rivera, a Manuel de Falla, ciascuno di essi ha la sua Andalusia da narrare, da amare. Questo libro è un invito al viaggio: incamminiamoci allora, perché, pur inafferrabile e misteriosa, alla fine incontreremo la Terra della Luce.

:: In viaggio con l'autore :: 
Scopri l'itinerario del Mulino alla scoperta delle meraviglie dell'Andalusia: viaggi@mulino.it
Guida d'eccezione Franco Cardini

Franco Cardini è professore emerito di Storia medievale nell’Istituto Italiano di Scienze Umane e Sociali/Scuola Normale Superiore; è Directeur de Recherches nell’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi e Fellow della Harvard University. Per il Mulino ha tra l’altro pubblicato «Gerusalemme» (2012), «Istanbul» (2014), «Andare per le Gerusalemme d’Italia» (2015), «Onore» (2016) «Samarcanda» (2016) e da ultimo «La via della seta» (con A. Vanoli, 2017).

Prologo in cielo
Prologo in terra
I. Tra la Sierra Morena, il mare e l’oceano
Iberi, fenici, greci, cartaginesi, romani
Tra visigoti e arabo-berberi
Gli umayyadi a Cordova
Il declino del califfato di Cordova e i reinos de taifas
II. Dio, la guerra, l’amore
Il tempo dei pellegrini e dei cavalieri
A Cordova, dove fu inventato l’amore moderno…
… con molte conseguenze fra Cristianità e Islam
III. Dalle moschee alle cattedrali…
Gli almohadi in al-Andalus
Dialogo, missione, crociata
Castigliani e aragonesi in Andalusia
IV. … e dai giardini ai pascoli
La presa di Granada
Il sospetto, il disprezzo, la cacciata. Il destino dei moriscos
La presenza araba nell’immaginario dei secoli successivi
V. Ai tempi dell’oro e della fame
Buscar el Oriente para el Occidente
Dalla periferia dell’Occidente al centro del mondo, alla decadenza
Miseria e nobiltà, ricchezza e povertà
VI. Lotte civili e nuovi equilibri
La Pepa, ovvero le due «Spagne eterne»
Isabelinos e carlistas
Dalla Prima alla Seconda Repubblica
Il passato-che-non-passa, il presente già futuro
VII. Il cerchio magico
Disegnare un itinerario
Da Siviglia a Jaén
Da Jaén al Rocío
Ringraziamenti
Cronologia
Carte
Bibliografia
Indice dei nomi
Indice dei luoghi

Acquista:

a stampa € 16,00
e-book € 11,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Intersezioni"
pp. 320, 978-88-15-27949-1
anno di pubblicazione 2018
con illustrazioni

Leggi anche

copertina Inverno
copertina De Gasperi
copertina Samarcanda
copertina Storia di Bisanzio