SASKIA SASSEN

Espulsioni

Brutalità e complessità nell'economia globale

«Le sue osservazioni sul crescere della disuguaglianza, l’accaparramento delle terre, la spregiudicatezza della finanza, la distruzione della biosfera costituiscono una diagnosi dei nostri tempi instabili e sconcertanti, un campanello d’allarme che ci voleva»

Ash Amin

«Disuguaglianza», «povertà»: termini appartenenti alla vecchia logica di inclusione che governava sia i paesi comunisti, sia quelli capitalisti dopo le devastazioni della Seconda guerra mondiale. Dovremmo invece parlare oggi di «espulsioni», termine che meglio corrisponde a quel processo dell’economia politica globale che spinge forzosamente lavoratori, piccole e medie imprese, agricoltori al di là dei confini del sistema, rendendoli invisibili e consegnandoci indicatori economici più favorevoli ma svianti. Ogni misura di austerità ridefinisce e riduce lo spazio economico, e i programmi di risanamento del debito - argomenta il libro - altro non sarebbero che «meccanismi disciplinari» finalizzati non a massimizzare l’occupazione e la produzione, ma a rafforzare la nuova economia, quella delle «formazioni predatorie».

Saskia Sassen insegna Sociologia alla Columbia University. Tra le sue opere: «Globalizzati e scontenti» (Il Saggiatore, 2002), «Una sociologia della globalizzazione» (Einaudi, 2008), «Territorio, autorità, diritti» (Bruno Mondadori, 2008) e, per il Mulino, «Le città nell’economia globale» (nuova ed. 2010).

Introduzione. Una feroce selezione
I. Le economie si contraggono, le espulsioni aumentano
II. Il nuovo mercato globale della terra
III. La finanza e le sue capacità: dalla logica sistemica alla crisi
IV. Terre morte, acque morte
Conclusione. Al margine sistemico
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 13,00
collana "Biblioteca paperbacks"
pp. 296, Brossura, 978-88-15-27933-0
anno di pubblicazione 2018

Leggi anche

copertina L'interazione strategica
copertina La diseguaglianza
copertina La democrazia
copertina Oltre la destra e la sinistra