MARCO PIAZZA

Creature dell'abitudine

Abito, costume, seconda natura da Aristotele alle scienze cognitive

Introduzione
1. Abitudine e filosofia
2. Dalla diade hexis-ethos a quella abitudine-costume
I. L'abitudine come seconda natura
1. Un'espressione aristotelica?
2. L'Aristoteles latino e l'altera natura
3. Cambiare i costumi è possibile?
4. Un ponte tra natura e cultura
5. Alle prese con la prima natura
II. Abitudini individuali e costumi collettivi
1. Politiche dell'imitazione
2. Relativismo etico e conservatorismo sociale
3. Esistono costumi cattivi?
4. Valutare i costumi
III. Perfezionarsi: l'abitudine contro se stessa
1. Funzione sussidiaria alla memoria
2. Le controabitudini razionali
3. Abitudini corporee e abitudini spirituali
4. Abituarsi all'amore per l'ordine divino
5. Metafisiche scientifiche dell'abitudine
IV. Credenze, disposizioni, effetti e regimi
1. Associazioni d'idee e inferenze
2. Potenzialità, attualità, virtualità
3. Virtù come abiti o disposizioni acquisite
4. Abitudini come principi d’azione
5. Produttori di piacere e di dolore
6. Variazioni estensive o intensive?
V. Le leggi dell'abitudine tra sclerosi e plasticità
1. La doppia legge dell'abitudine
2. Abitudini passive
3. Abitudini attive
4. La plasticità neuronale
5. Regole e abitudini
6. L'habitus e i processi sociali
Conclusioni
Indice dei nomi

Buy:

book € 20,00
e-book € 14,99
Formato:  ePub , Kindle
series "Percorsi"
pp. 240, 978-88-15-27472-4
publication year 2018

See also

copertina The Seven Words of Christ
copertina Hereford
copertina Cassa Depositi e Prestiti
copertina Brexit