ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI

Corte Costituzionale, Corte di Cassazione, Consiglio di Stato

Tre giurisdizioni apicali

All’interno di un sistema costituzionale come il nostro, che ha come suo scopo costante la protezione del cittadino, la Corte Costituzionale è pensata e costruita come organismo supremo di garanzia. Come spiega Paolo Grossi nel suo saggio, essa non è chiamata a giudicare le situazioni soggettive relative ai diritti e doveri degli uomini, come - per lo più - fanno i giudici civili, penali, amministrativi, ma sulle controversie relative alla legittimità costituzionale delle leggi e sui conflitti di attribuzione tra i poteri dello Stato e su quelli tra lo Stato e le Regioni e tra le Regioni.

La Corte di Cassazione è al vertice della giurisdizione ordinaria italiana. Tra le sue principali funzioni vi è quella di assicurare «l’esatta osservanza e l’uniforme interpretazione della legge, l’unità del diritto oggettivo nazionale, il rispetto dei limiti delle diverse giurisdizioni». Giovanni Canzio pone in risalto nel suo saggio il ruolo sempre più preminente della prova scientifica nel ragionamento e nella decisione del giudice.

«Incontriamo la giustizia amministrativa quando ci rivolgiamo a essa per il diniego di una concessione edilizia, ovvero quando leggiamo sui giornali che il Tribunale Amministrativo è intervenuto, annullando la procedura di gara per la realizzazione di un’opera pubblica». Il Consiglio di Stato, la cui indipendenza è garantita dalla Costituzione, è il massimo organo di consulenza giuridico amministrativa e di tutela della giustizia nell’amministrazione pubblica. Alessandro Pajno ne ripercorre la storia, ponendola in relazione all’evoluzione della giustizia amministrativa italiana ed europea.

Premessa, di Alberto Quadrio Curzio
1. La motivazione della sentenza e la prova scientifica: «reasoning by probabilities», di Giovanni Canzio
2. La Corte Costituzionale. Una valvola respiratoria per l'ordinamento giuridico italiano, di Paolo Grossi
3. Trasformazioni della giustizia amministrativa, di Alessandro Pajno

Acquista:

a stampa € 12,00
collana "Fuori collana"
pp. 104, 978-88-15-27458-8
anno di pubblicazione 2018

Leggi anche

copertina Poteri e garanzie nel diritto antitrust
copertina Lo Stato costituzionale
copertina L'Italia: una società senza Stato?
copertina Solidarietà, mercato e concorrenza nel welfare italiano