Copertina Programmazione integrata e performance

Acquista:

prezzo di copertina € 19,00
a stampa € 15,20
collana "Percorsi"
pp. 216, Brossura, 978-88-15-27361-1
anno di pubblicazione 2018

MICHELA ARNABOLDI, MARIA SCHIAVONE (a cura di)

Programmazione integrata e performance

Gestione manageriale per il miglioramento dei servizi nelle università

Gli atenei possono diventare performanti nella loro organizzazione tecnico amministrativa? Se sì, come si può ottenere tale risultato, tutt’altro che scontato in organizzazioni complesse quali sono le università? In seguito all’approvazione della legge 240/2010, nelle organizzazioni universitarie la figura del Direttore generale ha sostituito quella del Direttore amministrativo, spostando l’attenzione su una dimensione più manageriale e meno concentrata sui tecnicismi giuridici. Si è quindi aperta una nuova fase per le università. L’ANVUR – Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca – ha spinto a predisporre un Piano integrato che, partendo dalle strategie di ateneo, costruisca una programmazione declinata su performance, anticorruzione e trasparenza, per migliorare le procedure di lavoro e agevolare il raggiungimento degli obiettivi. In questi anni il sistema universitario ha vissuto una forte spinta alla competitività, che ha portato al conseguimento di performance di buon livello nonostante una significativa riduzione del personale. L’implementazione della riforma universitaria è andata di pari passo con la riforma complessiva della pubblica amministrazione dettata dai ministeri Brunetta e Madia, e la costituzione dell’ANAC – Autorità nazionale anticorruzione – ha portato nel nostro paese un’attenzione molto forte ai comportamenti dei singoli, in chiave di lotta alla corruzione e di azioni trasparenti, che hanno investito le organizzazioni nel loro complesso. La necessità di avviare un percorso di stretta relazione fra performance, anticorruzione e trasparenza ha caratterizzato in questa fase le università pubbliche. Un processo virtuoso che sta coinvolgendo gli atenei italiani, e di cui questo volume dà conto, facendo riferimento anche a sperimentazioni messe in atto per garantire la crescita qualitativa e quantitativa dei servizi.

Michela Arnaboldi è professore ordinario di Accounting Finance and Control al Politecnico di Milano. Maria Schiavone è manager nella Direzione Attività Istituzionali, Programmazione, Qualità e Valutazione dell’Università degli Studi di Torino.

Introduzione, di Enrico Periti
I. Il percorso CoDAU sul tema della programmazione, di Maria Schiavone
1. Il contesto di riferimento
2. Le logiche del percorso CoDAU
3. Gli obiettivi perseguiti
II. Metodologia, di Michela Arnaboldi e Federica Peraboni
1. Il gruppo di lavoro
2. I focus group come strumento di ricerca
III. I risultati dei focus group «Programmazione strategica e Performance organizzativa», di Michela Arnaboldi, Maria Schiavone e Federica Peraboni
1. La definizione della strategia e l'interazione rettore-DG in ottica di programmazione
2. Ciclo di programmazione e controllo: gli indicatori
3. I principali risultati raggiunti e gli strumenti di supporto al ciclo di programmazione
IV. Il ruolo della leadership nella gestione delle performance, di Giuseppe Colpani
1. Gestire (nel)la complessità
2. La gestione delle risorse umane
3. Le caratteristiche della leadership
4. Alcune considerazioni di sintesi
V. Leadership e controllo sociale, di Alberto Domenicali, Vincenzo Tedesco ed Enrico Periti
1. Le tendenze in atto nella pubblica amministrazione
2. Il ruolo del DG nell'università pubblica tra controllo sociale e legalità
3. Gli effetti della normativa anticorruzione sulle università
4. Possibili effetti delle nuove norme
VI. Esperienze sul campo
1. L'approccio integrato alla programmazione strategica e gestionale dell'Università degli Studi di Torino, di Loredana Segreto, Maria Schiavone ed Enrico Pepino
2. L'esperienza sul campo di Sapienza Università di Roma, di Carlo Musto D'Amore, Giuseppe Foti, Jacopo Callari e Giorgia Pietropaoli
3. Il percorso dell'Università di Messina verso l'elaborazione e gestione del Piano integrato, di Francesco De Domenico, Maria Jolanda Ordile e Davide Savasta
VII. Discussione
1. Le università sono organizzazioni speciali?, di Andrea Bonaccorsi
2. Università e logica manageriale per creare valore, di Paola Artioli
Gli autori

Leggi anche

copertina Il sistema di programmazione e controllo negli atenei
copertina Dal dire al fare
copertina Il governo manageriale delle università
copertina L'università e il sistema economico