MARINA CALCULLI, FRANCESCO STRAZZARI

Terrore sovrano

Stato e jihad nell'era postliberale

Introduzione. Guerra al terrore, terrore come guerra
I. Geografie imperiali e territori insorgenti in Medio Oriente
1. L'arché dell'intimità tra stato e terrore in Medio Oriente
2. L'impero e il terrore
3. Confinare e punire: metropoli europee e resistenza
4. Dall'insorgenza all'autorità: il nazionalismo arabo e lo stato
5. Sovranità e terrore allo specchio
II. Ascesa dello stato e occultamento della violenza nel Medio Oriente postcoloniale
1. Punizioni moderne
2. Idee dello stato e logiche repressive: Egitto e Arabia Saudita a confronto
3. Il ruolo plastico dell'ideologia e della violenza nel «campo politico» dello stato mediorientale
III. Il disvelamento della violenza: dallo stato al terrore in Medio Oriente
1. Il posto dello «stato islamico» nel sistema internazionale prima dell'11 settembre
2. Stati e confessioni
3. L'invenzione del confessionalismo
4. Dall'Iraq alla Siria: lo Stato Islamico contro lo stato resiliente
5. Dallo stato al terrore
IV. Geopolitica del terrore
1. L'eterno ritorno della geopolitica
2. Designare la minaccia
3. L'espansione jihadista
4. Il Califfato in difesa all'attacco
5. Il paradosso qaidista
6. Lo spazio globale dei foreign fighters
V. L'Europa della paura
1. Il terrore nel quotidiano
2. La risposta come problema
3. Eccezione come norma
4. Convulsioni
Epilogo. Incubi e sonnambulismo
Sigle
Carte

Buy:

book € 16,00
cover price € 11,99
e-book € 10,19
Formato:  ePub , Kindle
series "Contemporanea"
pp. 216, 978-88-15-27038-2
publication year 2017

See also

copertina Introduzione al diritto islamico
copertina Broken Promises
copertina The Slavery of Capital
copertina Contro venti e maree