#iorestoacasa
Il sito internet e il magazzino del Mulino sono pienamente operativi. Faremo del nostro meglio per fornire tutta l’assistenza necessaria; per evadere il più rapidamente possibile l'elevato numero di ordini in arrivo, le domande sui tempi di consegna inviate a diffusione@mulino.it riceveranno risposta solo se la destinazione rientrasse nelle zone a ridotta operatività dei corrieri, soggette a continui aggiornamenti.

Il costo di spedizione per corriere di libri e fascicoli acquistati su www.mulino.it è ridotto da € 5,20 a € 3; l’invio per corriere è gratuito per acquisti di importo superiore a € 32.

MARCELLO FLORES

Il secolo dei tradimenti

Da Mata Hari a Snowden 1914-2014

«Cittadini giudici! A nome delle nostre nazioni contro la cui libertà e felicità si sono levati questi criminali, nel nome della pace contro cui hanno vigliaccamente cospirato, chiedo la pena di morte per tutti gli imputati. Che la vostra sentenza cali come un pugno di ferro senza alcuna misericordia; che sia il fuoco che brucia fino alle radici quest’infame ascesso del tradimento.»

Il procuratore Urválek al processo Slánsky, Praga 1952

Nella Grande Guerra chi non si schiera con il suo paese è un traditore: sono traditori e condannati a morte il patriota italiano ma cittadino austriaco Cesare Battisti così come la ballerina più famosa dell’epoca, Mata Hari, fucilata come spia. Per fascismo, nazismo e comunismo saranno traditori tutti coloro che li combattono: migliaia se non milioni di persone. Nella seconda guerra il tradimento riguarderà soprattutto le spie, mentre nel corso della guerra fredda il clima di paura e sospetto farà diventare traditore chiunque non si dichiari leale al proprio governo. Dai collaborazionisti alle spie atomiche vere o presunte, dai ribelli sudafricani alle lotte intestine dentro i movimenti di liberazione, il concetto di tradimento si trasforma e si amplia fino a inglobare chi combatte per la trasparenza e l’informazione condivisa, come testimoniano in anni recenti i casi Assange e Snowden.

Marcello Flores, storico, ha insegnato nelle Università di Siena e di Trieste. Per il Mulino ha pubblicato «Sul PCI» (con N. Gallerano, 1992), «L’età del sospetto» (1995), «1956» (1996), «Il Sessantotto» (con A. De Bernardi, 1998), «Il secolo mondo» (2002), «Il genocidio degli armeni» (2006), «Storia dei diritti umani» (2008), «Traditori» (2015).

I. La guerra delle patrie
1. Il tradimento di Roger Casement
2. La rivolta di Pasqua
3. Eroi e traditori
4. Nazioni che tradiscono
5. Lo sterminio di un popolo traditore
6. Infermiera e traditrice
7. La spia più famosa del mondo
8. Tradimenti russi
9. Disertori, disfattisti, traditori
II. Il tradimento negli anni Venti
1. Il tradimento di Mussolini
2. Il tradimento di Lenin
3. Il tradimento di Hitler
4. Tradimento e bolscevismo
5. Tradimento e bolscevismo, II
6. Il tradimento tra Weimar e il nazismo
7. Coscienza e tradimento
8. Il tradimento degli intellettuali
III. Tradimento, totalitarismi, guerra
1. Il tradimento nella Russia di Stalin
2. Tradimenti spagnoli
3. Processo ordinario o giustizia straordinaria?
4. L'ossessione del tradimento
5. L'alleanza dei totalitarismi
6. Spie e servizi segreti alla vigilia della Seconda guerra mondiale
IV. Tra guerra e dopoguerra
1. Tradire la Germania nazista
2. Chi tradisce la patria?
3. Il nuovo nome del tradimento
4. Polacchi traditori e patrioti
5. Il traditore Pétain
6. Il tradimento radiofonico
7. Tradire con le parole
V. I tradimenti della guerra fredda
1. Traditori balcanici, ungheresi, cechi
2. La sindrome del tradimento
3. Le spie atomiche
4. Il clima della guerra fredda
5. Philby & Co.
VI. La globalizzazione del tradimento
1. Il processo ai traditori sudafricani
2. Tradimenti coloniali e postcoloniali
3. Tradire Israele
4. L'introvabile «supertalpa»
5. Kukliński e il dilemma del patriottismo
6. L'ultima spia
7. Il nuovo secolo: fine del tradimento o sua diffusione globale?
Note
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 24,00
e-book € 16,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Biblioteca storica"
pp. 328, 978-88-15-26740-5
anno di pubblicazione 2017

Leggi anche

copertina Donne ottimiste
copertina Istanbul
copertina Samarcanda
copertina L'Italia di Salò