PAOLA ANGELI BERNARDINI

Il soldato e l'atleta

Guerra e sport nella Grecia antica

Fra l’VIII e il V secolo a.C., sullo sfondo dei grandi eventi bellici, nella società greca va acquisendo sempre maggiore fortuna l’agone sportivo. I Giochi olimpici, che già hanno una rilevanza sociale e politica, oltre che sportiva, assumono un importante carattere religioso. I legami tra fatti d’arme e imprese sportive nascono presto nella mente dei Greci e si fanno strada nel corso dei secoli. Ancora oggi ci si interroga sulla natura profonda delle due esperienze nel mondo antico e si discute sulla possibilità di ricondurle a una matrice comune. Sulla scorta di fonti poetiche, storiografiche e iconografiche, il libro propone un confronto sistematico dei due universi, militare e agonistico, dal punto di vista sia politico e antropologico, sia concreto e materiale.

Paola Angeli Bernardini è professore emerito dell’Università di Urbino, dove ha insegnato Letteratura greca. Ha curato «Lo sport in Grecia» (Laterza, 1988), «La città di Argo. Mito, storia, tradizioni poetiche» (Ed. dell’Ateneo, 2004) e con altri «Le Pitiche» di Pindaro per la Fondazione Valla (1995).

Introduzione
I. Un confronto possibile
1. Lo scontro in battaglia e lo scontro nella gara sportiva
2. Affinità tra due esperienze
3. Azioni ed esiti difformi
4. Vale il concetto di similarità?
5. Il corpo che qualifica e distingue
II. La prova come misura dell'agone
1. La vittoria militare
2. La vittoria sportiva
3. La sconfitta militare
4. La sconfitta sportiva
5. La verità agonale nella guerra e nello sport
6. Regole e norme del protocollo militare e del protocollo sportivo
III. I fatti d'arme e l'impresa atletica nella poesia
1. La memoria della guerra e dell'agone
2. Omero
3. L'epica minore
4. L'epica storica
5. Altre forme di poesia
6. L'elegia storica
7. L'elegia guerresca
8. Un poeta lirico tra esperienze militari
9. Guerra e sport come temi simposiali
10. Iscrizioni militari e iscrizioni agonistiche in versi
11. Lirica corale: Simonide, Pindaro, Bacchilide
12. Aspetti della guerra nei Sette contro Tebe di Eschilo
IV. La costruzione dell'identità del guerriero e dell'atleta
1. La superiorità fisica come segno caratterizzante
2. Qualità morali
3. Marciare e allenarsi al suono dell'aulo
4. Una famosa battaglia per mare
5. Il peana d'attacco e il peana della vittoria
6. Uno scudo di bronzo come premio per un atleta?
7. Eracle, eroe guerriero e atleta
8. Casi storici (e non) di guerra agonale
V. Il soldato, l'atleta e la polis
1. Iniziative e provvedimenti della collettività
2. Gli opliti
3. Mercenari e atleti professionisti
4. Guerra, sport e politica nelle città
5. I giochi Olimpici e il loro rilievo religioso, politico e socioeconomico
6. I giochi Pitici, Istmici, Nemei
7. Città greche e agoni minori
8. Guerra, sport e potere
Figure
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi e dei personaggi
Indice delle cose notevoli

Acquista:

a stampa € 24,00
e-book € 16,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Saggi"
pp. 272, 978-88-15-26525-8
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina Storia greca
copertina L'antica Grecia
copertina Storia sociale dell'antica Roma
copertina Il guerriero, l'oplita, il legionario