Copertina Le guerre balcaniche

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 9,60
collana "Storica paperbacks"
pp. 200, Brossura, 978-88-15-26470-1
anno di pubblicazione 2016

EGIDIO IVETIC

Le guerre balcaniche

Le due guerre balcaniche del 1912-13 sono considerate i prodromi della prima guerra mondiale. Nel 1912 Bulgaria, Serbia, Grecia e Montenegro coalizzate affrontarono e vinsero l’impero ottomano in Tracia, in Macedonia, negli attuali Kosovo e Albania, ma i contrasti nella partizione delle terre macedoni accesero nel 1913 un secondo conflitto tra la Bulgaria e i suoi ex alleati. Sullo sfondo della complessa situazione generale dei Balcani, il libro descrive le guerre nei loro aspetti strategici e diplomatici, e illustra l’impatto drammatico che ebbero sulla popolazione civile, in particolare sui musulmani della Turchia europea.

Egidio Ivetic insegna Storia moderna e Storia dell’Europa orientale nell’Università di Padova. I suoi ultimi libri sono: «Un confine nel Mediterraneo. L’Adriatico orientale tra Italia e Slavia.1300-1900» (Viella, 2014) e «Jugoslavia sognata. Lo jugoslavismo delle origini» (Angeli, 2012).

Introduzione
I. Il contesto (1878-1908)
II. Le premesse (1908-1912)
III. La prima guerra balcanica
IV. La seconda guerra balcanica
V. Costi, esiti, significati
Cronologia
Letture consigliate
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Oltremare
copertina Il papato nel Medioevo
copertina Il secolo dei genocidi
copertina Storia dei Balcani