STEFANO MICELLI

Fare è innovare

Il nuovo lavoro artigiano

Prologo
1. La riscoperta del lavoro artigiano
Un ripensamento a scala internazionale
Le specificità del lavoro artigiano
Dov'è l'artigiano
Tre equivoci tutti italiani
Lavoro artigiano ed economia della conoscenza
2. L'artigiano nella terza rivoluzione industriale
Automobili su misura
Una nuova rivoluzione
I protagonisti della manifattura digitale
Artigiano vs maker: due differenze da tenere a mente
Uno sguardo all'Italia
Velocizzare la migrazione verso il digitale
Artigianalità Made in Italy e nuove tecnologie
Una via italiana all'Industria 4.0
3. I nuovi artigiani nell'economia globale
Inciampi linguistici
Un modello organizzativo proiettato nel futuro
Racconta il tuo lavoro e il tuo saper fare (alza il sipario e mettici la faccia)
Investi sul Web e fatti trovare (avrai più amici di quanto immagini)
Punta sull'e-commerce (e reinventa l'idea di bottega)
Apriti a comunità di sperimentatori (ti aiuteranno a fare ricerca)
Investi sul design (è il linguaggio del contemporaneo)
L'importanza di fare rete
4. Le politiche per la nuova manifattura italiana
Manifattura «su misura»: la scommessa italiana
Una sfida a base di cultura, bellezza e lavoro
Tre direttrici per una politica di rilancio
Una scuola capace di promuovere una nuova cultura tecnica
Una nuova fase di internazionalizzazione (molto digitale)
Un nuovo legame tra cultura, manifattura e sviluppo urbano
Rappresentanza e istituzioni per il rilancio del lavoro artigiano
Conclusioni
Per saperne di più

Buy:

book € 11,00
cover price € 6,49
e-book € 5,52
Formato:  ePub , Kindle
series "Farsi un'idea"
pp. 132, 978-88-15-26371-1
publication year 2016

See also

copertina Practical Decision-Making
copertina Storie di Val Padana
copertina Fare ricerca situata in psicologia sociale
copertina Carosello