Il costo di spedizione per corriere di libri e fascicoli acquistati su www.mulino.it è ridotto da € 5,20 a € 3; l’invio per corriere è gratuito per acquisti di importo superiore a € 32.

MASSIMO CARLO GIANNINI

I domenicani

Fondato dal castigliano Domingo de Guzmán nel contesto dei conflitti religiosi e dottrinali dei primi decenni del XIII secolo, l’ordine dei frati predicatori aveva come scopo la predicazione e l’evangelizzazione. Nel corso del Medioevo e dell’età moderna i domenicani furono protagonisti degli studi teologici e fecero parte dei tribunali dell’Inquisizione, anche se non mancarono posizioni critiche verso il potere papale, come mostra la parabola di Savonarola. Si dedicarono inoltre alle missioni in Asia, Africa e America. Fra Otto e Novecento, i domenicani hanno lentamente lasciato il ruolo di rigidi custodi della fede per l’attività missionaria ed educativa, senza rinunciare ai dibattiti teologici.

Massimo Carlo Giannini insegna Storia e società dell’età moderna all’Università di Teramo. Fra i suoi libri: «L’oro e la tiara. La costruzione dello spazio fiscale italiano della Santa Sede, 1560-1620» (Il Mulino, 2003) e «Papacy, Religious Orders and International Politics in Sixteenth and Seventeenth Centuries» (Viella, 2013).

Introduzione
I. San Domenico e la nascita dell'ordine
1. Da Osma alla Linguadoca
2. Da sodalizio di predicatori a ordine religioso
3. I primi passi dell'ordine domenicano
II. La costruzione e la diffusione dell'ordine (XIII secolo)
1. La nascita e l'elaborazione delle istituzioni e delle norme di governo
2. La diffusione europea
3. Le ragioni del successo e dei conflitti
4. La questione dei monasteri femminili
III. Lo studio e la lotta all'eresia (XIII-XIV)
1. Il difficile rapporto con le università
2. La contesa con il clero secolare e il ruolo della teologia domenicana
3. Ai confini dell'eresia: gli albori dell'Inquisizione
4. Nel segno dell'Inquisizione
IV. Dalla crescita alla crisi (XIII-XIV secolo)
1. Ai confini della fede cristiana: le missioni
2. I domenicani e la Santa Sede
3. Il Trecento, secolo di divisioni
4. I predicatori in una cristianità divisa
V. L'età dell'osservanza e delle profezie (XV-XVI secolo)
1. La nascita dell'osservanza e i primi contrasti interni
2. La difficile diffusione dell'osservanza
3. Le congregazioni osservanti
4. Dalla riforma alla profezia: la vicenda di Girolamo Savonarola
5. Savonarola e non solo
VI. L'età dei conflitti (XVI-XVII secolo)
1. Il tempo delle Inquisizioni
2. I domenicani e l'Inquisizione romana
3. Obbedire al papa o ai sovrani?
4. L'affare Ridolfi
VII. Dall'attività missionaria al tramonto dell'antico regime (XVI-XVIII secolo)
1. Verso Occidente
2. Verso Oriente
3. I domenica tra «riti cinesi» e persecuzioni
4. L'altro Oriente
5. Polemiche dottrinali e interventi dei sovrani
6. La crisi dell'antico regime
7. Nella bufera dell'età rivoluzionaria e napoleonica
VIII. Alla prova della modernità (XIX-XX secolo)
1. Restaurazione e mutamento
2. I domenicani nell'età degli Stati nazionali
3. Rinascite, nuovi conflitti dottrinari e altre soppressioni
4. Gli anni della prova
5. I custodi dell'ortodossia da Pio XI al Concilio Vaticano II
6. Dopo e oltre il Concilio Vaticano II
Letture consigliate
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 15,00
e-book € 10,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 240, 978-88-15-26357-5
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina Piccola storia dell'inferno
copertina L'Apocalisse
copertina Perché abbiamo bisogno dell'anima
copertina Jorge Luis Borges