GIAN ENRICO RUSCONI

Vulnerable Hegemony

Germany and the Bismarck Syndrome

Thanks to reunification and economic might, Germany has become Europe’s “central power”. Germany’s central power and its role as a guarantor of European balance were ideas promoted by Bismarck, the German Empire’s chancellor from 1871 to 1890. He contributed to building Germany’s hegemony within the so-called “Concert of Powers”; but this hegemony was fragile, as the 1914 catastrophe soon proved. After a long series of dramatic events, today’s Germany, to some extent reluctantly, is once again a key reference point (although perhaps not a hegemonic nation) within the European Union. It’s a democratic version of the “Bismarck syndrome”, facilitated by the lack of an authentic European political leadership. This new challenge, like the old, is beleaguered by vulnerability.

Gian Enrico Rusconi formerly taught Political Science at the University of Turin.

Introduzione. Quale Bismarck, quale Germania, quale Europa
I. Come la nazione tedesca è diventata «potenza di centro» in Europa
1. La «potenza di centro» nasce illiberale. La guerra austro-prussiana e il ruolo dell'Italia e della Francia
2. Le innovazioni costituzionali «rivoluzionarie» e lo scontro con i liberali
3. La guerra franco-prussiana e la fondazione dell'impero. Una «rivoluzione tedesca»
II. Il sistema Bismarck. Egemonia, equilibrio di potenza, alleanze a intensità variabile
1. Germania, potenza di centro «satura» ma «sempre in vedetta»
2. La problematica eredità di Bismarck
3. «Bismarck davanti agli occhi». Alcune valutazioni di oggi
III. La Germania di nuovo «potenza di centro»
1. La riunificazione di Kohl e l'unificazione della Germania di Bismarck. Analogie e differenze
2. Caratteristiche e limiti della «potenza di centro» oggi. Un dibattito aperto
IV. L'egemone alla prova
1. La Germania di fronte al conflitto russo-ucraino e all'attivismo di Putin
2. La Russia. La lezione bismarckiana e le ambiguità odierne. Dov'è il confine dell'Occidente?
3. Angela Merkel. Una cancelliera «indispensabile per l'Europa»

Buy:

book € 14,00
e-book € 9,99
Formato:  Kindle , ePub
series "Contemporanea"
pp. 176, 978-88-15-26333-9
publication year 2016

See also

copertina Dove va la Germania?
copertina A History of the Adriatic
copertina Storia sociale della bicicletta
copertina La sinistra italiana e gli ebrei