Copertina La guerra d'aggressione come crimine internazionale

Acquista:

prezzo di copertina € 16,00
a stampa € 12,80
collana "Saggi"
pp. 152, Brossura, 978-88-15-25992-9
anno di pubblicazione 2015

CARL SCHMITT

La guerra d'aggressione come crimine internazionale

Nel 1945, nella desolata Berlino postbellica, mentre i giuristi delle Forze alleate discutono sulle norme fondamentali dei processi contro i crimini di guerra, Schmitt redige un lungo parere giuridico sulla punibilità dei responsabili della guerra d’aggressione, affermando che non esistono precedenti per considerarla un crimine. E anche se le guerre di aggressione fossero state trattate come un crimine, gli industriali che avevano contribuito ad armare il Reich non avrebbero potuto essere incriminati, vista l’enorme pressione a cui erano sottoposti nel regime nazista. Pubblicato postumo, il testo viene adesso proposto per la prima volta al lettore italiano, che vi ritroverà dispiegata la raffinata e controversa capacità d’analisi del grande giurista tedesco.

Carl Schmitt (1888-1985) ha insegnato in varie università tedesche, prima di diventare professore all’Università di Berlino nel 1933. Ritiratosi a vita privata alla fine della guerra, continuò a dedicarsi al diritto internazionale. Fra le molte sue opere tradotte in italiano ricordiamo, pubblicate dal Mulino, «Le categorie del “politico”» (1972, ultima ed. 1998), «Cattolicesimo romano e forma politica» (2010), «Sul Leviatano» (2011), «Amleto o Ecuba. L’irrompere del gioco nel dramma» (20122) e «Il valore dello Stato e il significato dell’individuo» (2014).

Presentazione, di Carlo Galli
Introduzione
I. Il significato pratico del principio nullum crimen, nulla poena sine lege
II. Crimini di guerra e responsabilità della guerra nel Trattato di Versailles
III. Sviluppi della penalizzazione della guerra di aggressione nel diritto internazionale (1919-1939)
IV. Autori e partecipanti del crimine internazionale di «guerra di aggressione»
V. La situazione del singolo cittadino, in particolare dell'ordinary businessman economicamente attivo
Conclusione
Nota
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Diritto dell'ambiente
copertina La costruzione del diritto privato romano
copertina Sistemi politici comparati
copertina Assetti della giustizia civile e penale in Italia