Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

CRISTIAN BALDUCCI

Gestire lo stress nelle organizzazioni

Nell’ambito della psicologia del lavoro e nel mondo delle organizzazioni, la valutazione dello stress lavoro-correlato assume sempre più rilevanza. Molti modelli e procedure sono stati messi a punto a questo scopo. Poco esplorati sono invece gli effettivi strumenti di intervento. Colmando tale lacuna, attraverso una serie di casi esemplificativi, il volume propone alcune concrete opzioni di intervento sullo stress da lavoro, pensate per chi opera sul campo: dalla prevenzione al fronteggiamento attivo dei fattori stressogeni, al counselling e alla gestione degli eventi traumatici.

Cristian Balducci, psicologo del lavoro e delle organizzazioni, insegna Psicologia del lavoro all’Università di Bologna. Per il Mulino ha già pubblicato «Stress e rischi psicosociali nelle organizzazioni» (con F. Fraccaroli, 2011).

Premessa
I. Stress e lavoro
1. La rilevanza del problema dello stress nel mondo del lavoro odierno
2. La risposta da stress
3. Lo stress lavoro-correlato
4. Le determinanti dello stress lavoro-correlato
5. L'impatto delle caratteristiche individuali
6. La valutazione del rischio stress: indicazioni e linee guida
7. Formazione del gruppo di lavoro e attività preparatorie
8. Valutazione preliminare
9. La valutazione approfondita
10. Aspetti critici della valutazione preliminare
11. Aspetti critici della valutazione approfondita
II. Gli interventi di prevenzione primaria: agire sulle fonti di stress
1. Lo sviluppo di una policy organizzativa
2. Potenziamento della leadership
3. Ristrutturazione dei compiti
4. Sviluppo di carriera
5. Programmi di conciliazione vita-lavoro («work-life programs»)
6. «Diversity Management»
7. Il «goal setting»
8. Analisi e chiarimento del ruolo
9. Rafforzamento del supporto sociale
III. Gli interventi di prevenzione secondaria: proteggere il benessere e gestire lo stress
1. Promuovere consapevolezza
2. «Recovery»
3. Lifestyle
4. Gestire al meglio il proprio tempo
5. Mostrare assertività
6. «Skills» interpersonali
7. Rilassamento, meditazione e spiritualità
8. Cambiare le distorsioni cognitive che alimentano la risposta da stress (strategie cognitivo-comportamentali)
9. Stretegie centrate sulla sfera emotiva
10. Interventi di psicologia positiva
11. Caratteristiche di un programma aziendale di prevenzione secondaria
IV. Gli interventi di prevenzione terziaria: «curare» gli effetti dello stress
1. Il modello della prevenzione terziaria: i programmi di assistenza ai lavoratori
2. Il counselling
3. Eventi traumatici al lavoro
4. L'intervento sul disadattamento lavorativo
5. Stress di tipo finanziario
Appendice. Casi organizzativi
Riferimenti bibliografici

Acquista:

a stampa € 16,00
e-book € 11,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Psicologia in pratica"
pp. 184, Brossura, 978-88-15-25874-8
anno di pubblicazione 2015

Leggi anche

copertina Negoziare in modo efficace
copertina Introduzione alla psicologia delle organizzazioni
copertina Le donne di Dante
copertina Arnaldo da Brescia nelle fonti del secolo XII