DAVID ENGEL

L'Olocausto

Un evento che vide coinvolti 66 milioni di tedeschi e 9 milioni di ebrei, e che ebbe come esito finale lo sterminio di due terzi di questi ultimi. Nel trattare l’Olocausto, il libro pone l’accento su entrambi i popoli: non solo dunque la messa a punto ideologica e pratica della politica antisemita del nazismo, ma anche la reazione assai varia degli ebrei alla persecuzione. Questa edizione aggiornata fornisce nuovi approfondimenti sul ruolo svolto nell’Olocausto dai non tedeschi, sul dibattuto nesso tra Olocausto e modernità, sull’emergere dell’Olocausto come oggetto di dibattito storico.

David Engel è titolare delle cattedre di Holocaust Studies, Hebrew Studies, Judaic Studies e History nella New York University. Tra i suoi libri in inglese «In the Shadow of Auschwitz» (1987) e «Facing a Holocaust» (1993).

Introduzione
I. Gli ebrei
II. Hitler, i nazisti, i tedeschi e gli ebrei
III. 1933-41: una strada tortuosa?
IV. La reazione alla persecuzione
V. Il passaggio allo sterminio
VI. La reazione allo sterminio
VII. Umanità, modernità o Olocausto
Cronologia
Carte
Letture consigliate
Indice dei nomi

Acquista:

prezzo di copertina € 13,50
a stampa € 12,83
e-book € 9,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 208, Brossura, 978-88-15-25433-7
anno di pubblicazione 2015

Leggi anche

copertina Atene nell'epoca classica
copertina Sparta
copertina La religione dei romani
copertina Storia e letteratura antica