ALBERTO MELLONI

Amore senza fine, amore senza fini

Appunti di storia su chiese, matrimoni e famiglie

Il matrimonio al di fuori dei luoghi comuni religiosi e irreligiosi.

L’universo dei legami d’amore appare oggi frammentato e sotto pressione. Alcuni rivendicano un accesso al matrimonio fin qui negato, altri aspirano a un’istituzione meno rigida, dimenticando che la secolarizzazione ha ereditato il matrimonio dal concilio di Trento, con tutti i limiti e le contraddizioni che esso aveva: un matrimonio-contratto ordinato a fini che prescindevano dall’amore. È possibile pensare il matrimonio fuori da questa logica, assumendo le fragilità dell’amore e della vita? La storia e l’esperienza cristiana che ruolo vi giocano?

Alberto Melloni insegna Storia del cristianesimo all’Università di Modena e Reggio Emilia e dirige la Fondazione per le scienze religiose. Scrive sul «Corriere della Sera» e collabora con la Rai. Ha curato l’edizione italiana della «Storia del Concilio Vaticano II, diretta da G. Alberigo» (Il Mulino, 2012-2015). Tra le sue pubblicazioni recenti «Quel che resta di Dio» (Einaudi, 2013) e «L’atlante del Vaticano II» (Jaca Book, 2015).

Prologo
I. Un passato che comincia da Adamo ed Eva
II. Come si sbriciola una speranza
III. Matrimonio religioso e matrimonio civile
IV. Spaesamento e sessismo
V. Quanto conta un sinodo
VI. Spazio pubblico e autocoscienza privata
VII. Il rebus degli atti e dei fini
VIII. La rivincita del contratto
IX. La violenza del dominante
Epilogo
Indice dei nomi

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 11,40
e-book € 8,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Intersezioni"
pp. 144, 978-88-15-25423-8
anno di pubblicazione 2015

Leggi anche

copertina Uomini contro la storia
copertina Storia della prima Repubblica
copertina Gli Arabi e l'Europa nel Medio Evo
copertina Culture del consumo