ERIC J. LEED

Terra di nessuno

Esperienza bellica e identità personale nella prima guerra mondiale

Prefazione
I. La struttura dell'esperienza di guerra
Le discontinuità della guerra.
La liminarità della guerra.
L'evento come testo.
II. La comunità d'agosto e la fuga dal moderno
La logica comunitaria nel 1914.
La fuga dal moderno.
Conclusione: il persistere delle aspettative.
III. Il labirinto della guerra e le sue realtà
Esperienza, rito, metafora.
Classe sociale e disillusione: il volontario e l'operaio.
La realtà tattica del caos.
La personalità difensiva.
IV. Mito e guerra moderna
Mito e realtà.
La frammentazione della coscienza visiva e la fantasia del volo.
Guerra sottoterra.
Ernst Jünger e il mito della macchina.
V. Un'uscita dal labirinto: guerra e nevrosi
Guerra industrializzata e nevrosi.
La politica della nevrosi.
La terapia disciplinare e l'inquadramento morale della nevrosi.
Il trattamento analitico.
Immobilismo, nevrosi, regressione.
La nevrosi di guerra nella società post-bellica.
VI. Il veterano tra fronte e patria
Cameratismo e violenza.
L'economia del sacrificio e il suo collasso.
L'interiorizzazione della guerra.
Bibliografia
Indice dei nomi

Buy:

cover price € 14,00
book € 13,30
series "Storica paperbacks"
pp. 312, 978-88-15-25135-0
publication year 2014

See also

copertina La Grande Guerra e la memoria moderna
copertina Il mito della Grande Guerra
copertina A ferro e fuoco
copertina L'intelligenza delle emozioni