#iorestoacasa
Il sito internet e il magazzino del Mulino sono pienamente operativi. Faremo del nostro meglio per fornire tutta l’assistenza necessaria; per evadere il più rapidamente possibile l'elevato numero di ordini in arrivo, le domande sui tempi di consegna inviate a diffusione@mulino.it riceveranno risposta solo se la destinazione rientrasse nelle zone a ridotta operatività dei corrieri, soggette a continui aggiornamenti.

Il costo di spedizione per corriere di libri e fascicoli acquistati su www.mulino.it è ridotto da € 5,20 a € 3; l’invio per corriere è gratuito per acquisti di importo superiore a € 32.

MARCO BELLABARBA

L'impero asburgico

A inizio Ottocento l’impero d’Austria è la più affascinante organizzazione pluralistica del vecchio continente, un coacervo di territori e di popoli – tedeschi, ungheresi, polacchi, italiani – che occupa il cuore dell’Europa. Ma con la rivoluzione del 1848-49 inizia per Vienna la sfida con il modello vincente del resto d’Europa, quello nazionale: l’impero poco a poco la perderà. Nella seconda parte del secolo, un clima politico avvelenato dalle sconfitte militari con Italia e Germania esaspera i conflitti fra grandi e piccole nazionalità, ma anche all’interno di ogni gruppo nazionale. La Prima guerra mondiale sarà solo l’ultima pagina, la più tragica, di questi conflitti.

Marco Bellabarba insegna Storia moderna nell’Università di Trento. Fra i suoi libri: «La giustizia ai confini» (Il Mulino, 1996) e «La giustizia nell’Italia moderna» (Laterza, 2008).

Introduzione
I. Impero romano-germanico e monarchia asburgica (1765-1804)
1. Il dilemma asburgico: impero o monarchia?
2. Giuseppe II. Ascesa e crisi di un despota illuminato
II. La Restaurazione e il «Vormärz»
1. Guerre e paci: l'intermezzo napoleonico
2. Fondare un impero (e negarlo)
3. Il «sistema Metternich»: Rivoluzione e Restaurazione?
4. Ungheria e Boemia: il peso della storia
5. Lombardo-Veneto, Galizia, Illiria: organizzare il nuovo
6. Verso la crisi: gli anni Trenta (o il «Vormärz»)
III. Rivoluzione e controrivoluzione (1848-1861)
1. La Cina in mezzo all'Europa
2. Intermezzo galiziano: 1846
3. L'anno della rivoluzione: 1848
4. Controrivoluzione e «neoassolutismo»: identificare i popoli
IV. L'età costituzionale: dal dualismo alla crisi (1861-1879)
1. Dopoguerra italiano: Schmerling e il primo parlamento austriaco
2. Dopoguerra prussiano: il Compromesso con l'Ungheria
3. Ministeri borghesi
V. Nazionalismi e guerra (1879-1918)
1. Cittadini di due mondi? L'Ungheria
2.Questioni di lingua: l'Austria
3. Tra Otto e Novecento: la paralisi parlamentare
4. Dualismo in crisi
5. Guerra ed epilogo
Carte
Letture consigliate
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 18,00
collana "Le vie della civiltà"
pp. 248, 978-88-15-25064-3
anno di pubblicazione 2014

Leggi anche

copertina Stalin e lo stalinismo
copertina Storia del Trentino. Vol. VI
copertina Gli imperi dopo l'Impero nell'Europa del XIX secolo
copertina Identità territoriali e cultura politica nella prima età moderna