ZYGMUNT BAUMAN

Gli usi postmoderni del sesso

Cosa ne è dell’amore quando l’erotismo impera?

Sesso, erotismo e amore: mondi collegati e tuttavia separati. È difficile che possano darsi l’uno senza gli altri, eppure si consumano in una guerra perenne per l’indipendenza. Come in tutte le guerre, nel tempo mutano le strategie e i rapporti di forza. Nella società postmoderna è l’erotismo ad aver assunto un ruolo senza precedenti: non più alleato con la riproduzione sessuale né con l’amore, esso reclama la propria indipendenza da entrambi, e mette prepotentemente in primo piano il piacere e l’esperienza vissuta. Il prezzo da pagare – segnala Bauman – è un rapido indebolimento dei rapporti umani, che si spogliano via via di intimità ed emotività.

Zygmunt Bauman è professore emerito nell’Università di Leeds. Con il Mulino ha pubblicato «La società dell’incertezza» (1999), «Vite di corsa» (2009), «La società individualizzata» (20102), «Modernità e Olocausto» (20102), «Mortalità, immortalità e altre strategie di vita» (20122).

Acquista:

prezzo di copertina € 10,00
a stampa € 9,50
collana "Voci"
pp. 88, Brossura, 978-88-15-24167-2
anno di pubblicazione 2013
Con una presentazione di Maurizio Ferraris

Leggi anche

copertina Vite di corsa
copertina Psicologia clinica
copertina La società dell'incertezza
copertina Costruire la propria vita