CHIARA GIACCARDI

La comunicazione interculturale nell'era digitale

Qui presentato una nuova edizione riveduta e aggiornata, il volume offre una serie di strumenti utili per la comprensione e la gestione dei fattori che possono ostacolare o favorire il dialogo interculturale, collocandoli nella cornice della più ampia questione del rapporto tra culture nel mondo globale. L’autrice adotta un approccio interdisciplinare (tra sociologia, linguistica, antropologia, psicologia sociale, filosofia) e utilizza numerosi riferimenti non soltanto alla letteratura scientifica, ma anche ai media, alla narrativa e alla vita quotidiana.
 

All'indirizzo www.mulino.it/aulaweb i lettori troveranno materiale utile alla didattica e all'apprendimento.

Indice del volume: Premessa. - I. La comunicazione interculturale. - II. La comunicazione non verbale. - III. La comunicazione mediata. - IV. I concetti della comunicazione interculturale. - V. Condizioni, modelli, prospettive. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Chiara Giaccardi insegna Sociologia e antropologia dei media nell’Università Cattolica di Milano. Tra i suoi libri, con M. Magatti, «La globalizzazione non è un destino» (2001) e «L’Io globale» (2003), usciti da Laterza; «Space, Media and Cultural Flows» (2009) e «Abitanti della rete» (2010), usciti da Vita e Pensiero.

Premessa

I. La comunicazione interculturale

1. «Non si può non comunicare»
2. Inevitabilità e necessità della comunicazione interculturale
3. Che cos’è la comunicazione
4. Lo studio della comunicazione
5. Il concetto di cultura
6. Comunicazione e cultura
7. Breve storia della disciplina
8. Una sintesi

II. La comunicazione non verbale

1. La comunicazione interpersonale: verbale e non verbale
2. La comunicazione non verbale
3. I canali della comunicazione non verbale: la cinesica
4. I tratti paralinguistici
5. Il potere comunicativo dello spazio: la prossemica
6. Lo spazio percepito
7. Lo spazio agìto: i comportamenti spaziali
8. La cronemica
9. Tempo monocronico e tempo policronico
10. Le dimensioni della variabilità culturale
11. L’agire comunicativo

III. La comunicazione mediata

1. La società mediata
2. La funzione strutturale: i media come ambiente
3. La funzione simbolica

IV. I concetti della comunicazione interculturale

1. La percezione
2. Lo stereotipo
3. Lo stigma
4. Il pregiudizio
5. L’etnocentrismo
6. Il razzismo
7. L’orientalismo

V. Condizioni, modelli, prospettive

1. Rimuovere gli ostacoli alla comunicazione
2. Dal malinteso all’ascolto attivo
3. Dall’etnocentrismo alla prospettiva
4. I modelli della relazione tra culture
5. Oltre la tolleranza «passiva»: prassi interculturali

Riferimenti bibliografici

Indice analitico

Acquista:

a stampa € 26,00
collana "Itinerari"
pp. 336, Brossura, 978-88-15-23933-4
anno di pubblicazione 2012

Leggi anche

copertina Sentirsi in colpa
copertina Ordinamenti religiosi e ordinamenti dello Stato
copertina Intercultura
copertina La timidezza