Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

CHARLES H. PARKER

Relazioni globali nell'età moderna

1400-1800

Nel libro si tratteggia una nuova immagine del mondo moderno, in cui gli scambi non sempre risultano governati dall’espansionismo dell’Europa. Vediamo come una progressiva integrazione globale origini dagli imperi centro-asiatici nel Medioevo e dal colonialismo europeo; da qui intrecci economico-commerciali, correnti migratorie, mutamenti biologici e ambientali, come pure la diffusione delle malattie e la disseminazione di piante e animali, fino all’irradiamento delle due grandi religioni universali del cristianesimo e dell’islam, e alla globalizzazione delle conoscenze.

Charles H. Parker insegna Storia nella Saint Louis University. Studioso della storia culturale e religiosa dell’età moderna, ha pubblicato «The Reformation of Community» (1998) e «Faith on the Margins» (2008).

Introduzione. L'integrazione globale dello spazio
1. Stati europei e imperi d'oltremare
2. Stati e imperi territoriali asiatici
3. Mercati internazionali e reti globali di scambio
4. Popoli che si muovono, culture che si diffondono
5. La formazione di nuove strutture demografiche ed ecologiche
6. La diffusione della religione e della cultura
Conclusioni. Destini convergenti
Carte
Bibliografia
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 28,00
collana "Le vie della civiltà"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-23842-9
anno di pubblicazione 2012

Leggi anche

copertina Introduzione alla storia moderna
copertina L'Africa e gli africani nella formazione del mondo atlantico
copertina La crisi della ragione
copertina La filosofia e l'Europa moderna