Copertina La ricchezza della ragione

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 9,60
collana "Biblioteca paperbacks"
pp. 144, Brossura, 978-88-15-23342-4
anno di pubblicazione 2011

AMARTYA K. SEN

La ricchezza della ragione

"Pochi pensatori contemporanei hanno avuto una cos? forte influenza diretta sul mondo degli affari come Amartya Sen" (Philippe Van Parjis)

L'economia di mercato fa appello alla libert?, ma quali sono le reali condizioni di una libert? sostanziale che consenta all'economia di non essere iniqua? Contesti storici diversi impongono una comprensione differente del successo economico e del senso di equit?, ma anche le identit? sociali, le affiliazioni, le nazionalit?, le cittadinanze influiscono sul comportamento economico. E' importante, dice Sen, non essere succubi dei propri valori e della propria storia, e interrogarsi sempre sulle conseguenze sociali del proprio agire. Esemplare il caso della finanza, dove la "responsabilit? fiduciaria" verso gli azionisti coincide spesso con l'impegno per il massimo profitto, trascurando i danni che si arrecano alla collettivit?.

Amartya Sen, premio Nobel per l'Economia 1998, insegna Economia e Filosofia ad Harvard. Il Mulino ha pubblicato anche "Razionalit? e libert?" (2005), "Scelta, benessere, equit?" (nuova ed. 2005) e, in questa collana, "La diseguaglianza" (2010).

Prefazione, di Stefano Zamagni
1. La ragione prima dell'identità
2. Mercati e libertà di scelta
3. Denaro e valore: etica ed economia della finanza
4. Codici morali e successo economico
5. Valori e successo economico: Europa e Asia

Leggi anche

copertina La vita della mente
copertina Il secolo-mondo. Storia del Novecento. II
copertina Il secolo-mondo
copertina La folla solitaria