Copertina Logica, metodo e linguaggio nelle scienze sociali

Acquista:

prezzo di copertina € 28,00
a stampa € 22,40
e-book € 18,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Collezione di testi e di studi"
pp. 292, Brossura, 978-88-15-23282-3
anno di pubblicazione 2011

GIOVANNI SARTORI

Logica, metodo e linguaggio nelle scienze sociali

Riconosciuti nella letteratura internazionale come basilari per la ricerca sociale e politica, i contributi presentati in questo volume costituiscono un corpus che Giovanni Sartori è andato costruendo e continuamente affinando nel corso dei decenni a partire dalle sue originarie preoccupazioni di studioso, convinto com'è da sempre che nessun avanzamento scientifico possa esservi laddove manchino solide basi concettuali e metodologiche, che nessun risultato significativo si produca senza aver chiarito rigorosamente che cosa si sta studiando e misurando. Per non lasciarsi fuorviare da tecniche di ricerca sempre più sofisticate, lo scienziato sociale deve essere anzitutto un "pensatore consapevole", capace di riflettere con lucida disciplina sul proprio oggetto di interesse, secondo un'imprescindibile regola aurea: "Pensa prima di contare e, allo stesso tempo, quando pensi usa la logica".

Tra i maggiori politologi contemporanei, Giovanni Sartori ha insegnato dapprima all'Università di Firenze e poi alla Columbia University di New York. Tra le sue numerose opere, pubblicate in più di trenta paesi, ricordiamo: con il Mulino, "Democrazia e definizioni" (1957), "Studi crociani" (1997, 2 voll.), "Elementi di teoria politica" (2003, IV ed.), "Ingegneria costituzionale comparata" (2004, V ed.); con SugarCo, "Teoria dei partiti e caso italiano" (1982); con Laterza, "Homo videns" (1997), "Mala Tempora" (2004), "Mala costituzione e altri malanni" (2006), "Il sultanato" (2009); con Rizzoli, "Democrazia: cosa è?" (1993), "Pluralismo, multiculturalismo e estranei" (2000). E' membro dell'American Association of Arts and Sciences e dell'Accademia dei Lincei. Ha ricevuto nove lauree honoris causa e il prestigioso premio Principe delle Asturie.

Prefazione
I. Malformazione dei concetti in politica comparata
II. L'idea di politica
III. Filosofia, scienza e valori
IV. La Torre di Babele
V. Regole per l'analisi dei concetti
VI. Comparare e mal comparare
VII. Frammenti
Appendice. Caso, fortuna e ostinazione: un saggio autobiografico
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Lo Statuto albertino
copertina Costituzione e popolo sovrano
copertina La trappola delle leggi
copertina Popper