ECKHARD MEYER-ZWIFFELHOFFER

Storia delle province romane

Dall'espansione mediterranea dell'età repubblicana, con le prime province di Sicilia, Sardegna, Corsica e Spagna nel III secolo a.C., al consolidamento dell'età imperiale, alla marginalizzazione dei territori provinciali nel tardo antico: il volume illustra il processo che portò Roma ad apporre il sigillo dell'"imperium Romanum" su un vastissimo territorio, affermando una supremazia i cui effetti culturali sarebbero durati nei secoli.

Eckhard Meyer-Zwiffelhoffer è docente di Storia antica nell'Università telematica di Hagen. Tra i suoi libri: "Politikòs árchein. Zum Regierungsstil der senatorischen Statthalter in den kaiserzeitlichen griechischen Provinzen" (2002).

Introduzione. L'«imperium Romanum» e l'idea del dominio universale
I. Una breve storia dell'«imperium Romanum»
II. Dominio, governo e amministrazione imperiale
III. Le province fra adeguamento, lealtà e resistenza
Conclusioni. «Arcana imperii»: un profilo dell'«imperium Romanum»
Cronologia
Carte
Bibliografia
Indice dei nomi e delle cose note

Acquista:

a stampa € 14,00
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 160, 978-88-15-14955-8
anno di pubblicazione 2011

Leggi anche

copertina Bisanzio e l'Occidente medievale
copertina I normanni
copertina L'era glaciale
copertina I celti