ERNESTO GALLI DELLA LOGGIA

L'identità italiana

"Galli della Loggia ci regala un libro serio e non ideologico. Da storico" (Bruno Gravagnuolo)

"Da Braudel Galli della Loggia ha implicitamente ripreso un'importante indicazione metodologica, riassumibile nel motto 'descrivere, vedere, far vedere'" (Alessandro Campi)

Frutto di una vicenda millenaria, ricca di prestiti e contaminazioni, resa possibile dall'esistenza di un unico terreno storico: l'identit? italiana ? tuttora percepita come fragile e non ha saputo tradurre nelle forme della modernit? un'idea unitaria del paese. E' il paradosso su cui riflette Galli della Loggia, intrecciando molti fili: il paesaggio e il quadro ambientale, l'eredit? latina e il retaggio cristiano-cattolico, il policentrismo urbano e regionale, l'individuo stretto tra famiglia e oligarchia, l'invadenza della politica e la debolezza dello stato.

Ernesto Galli della Loggia insegna Storia contemporanea all'Istituto Italiano di Scienze Umane (Firenze-Napoli), ed ? editorialista del "Corriere della Sera". Con il Mulino ha pubblicato "Il mondo moderno" (1982) e "Tre giorni nella storia d'Italia" (2010).

I. Una straordinaria posizione geografica
II. Quel che resta del tempo: l'eredità latina e il retaggio cattolico
III. Le mille Italie
IV. Un individuo tra famiglia e oligarchia
V. L'assenza storica di Stato
VI. Il travaglio della modernità e il problema dell'identità nazionale
Postfazione. L'identità di un italiano
Indice dei nomi

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 11,40
e-book € 8,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Storica paperbacks"
pp. 200, 978-88-15-13974-0
anno di pubblicazione 2010

Leggi anche

copertina Perché il Sud è rimasto indietro
copertina L'Italia e il confine orientale
copertina L'Italia del Giro d'Italia
copertina L'Altare della Patria