Copertina Lete

Acquista:

prezzo di copertina € 15,00
a stampa € 12,00
collana "Biblioteca paperbacks"
pp. 328, Brossura, 978-88-15-13925-2
anno di pubblicazione 2010

HARALD WEINRICH

Lete

Arte e critica dell'oblio

"Harald Weinrich ha scritto uno straordinario libro sul tema dell'oblio" (Marco Belpoliti)

"Un libro straordinario per ampiezza d'orizzonte e capacità di dominarlo" (Cesare De Michelis)

La storia degli individui come delle società procede in un intreccio di memoria e oblio dove l'una non sta senza l'altro. Rileggendo i grandi monumenti della letteratura e del pensiero occidentale, Weinrich ricostruisce modi e significati del dimenticare in un originale percorso che parte dall'Ulisse omerico e attraverso Ovidio e Dante, Agostino e Casanova, Goethe e Nietzsche, Freud e gli autori testimoni della Shoah giunge al mondo d'oggi: un mondo smemorato, capace di creare e distruggere informazioni con altrettanta rapidità. E forse questo flusso di informazioni non è che un affluente del Lete, il fiume dell'oblio.

Harald Weinrich, professore emerito di Linguistica e filologia romanza nell'Università di Monaco, insegna al Collège de France. Con il Mulino ha pubblicato fra l'altro: "Tempus. Le funzioni dei tempi nel testo" (II ed. 2004), "Il tempo stringe" (2006), "La lingua bugiarda" (2007) e "Piccole storie sul bene e sul male" (2009).

Leggi anche

copertina La Sicilia musulmana
copertina Storia della prima Repubblica
copertina La mente del viaggiatore
copertina Il secolo-mondo. Storia del Novecento. II