NORBERT ELIAS

Potere e civiltà

"E' senza alcun dubbio la pi? importante opera di sociologia storica dopo Max Weber" (Richard Sennett)

"Un classico moderno" (Lewis Coser)

Assieme a "La civilt? delle buone maniere" questo volume costituisce la fondamentale opera che Norbert Elias ha dedicato al "Processo di civilizzazione", un'impresa che lo ha collocato nel novero delle grandi figure della sociologia del Novecento. Secondo l'interpretazione di Elias, nel Medioevo in Europa prende avvio un processo a un tempo sociale e psicologico che porta gli individui a interiorizzare norme di comportamento e meccanismi di autocontrollo sempre pi? vincolanti. Il possente affresco di "Potere e civilt?" ricostruisce l'origine di questo processo, collocandola nei meccanismi di feudalizzazione dell'Europa medievale e nella costruzione del grande edificio politico delle monarchie nazionali.

Di Norbert Elias (1897-1990) il Mulino ha pubblicato: "La societ? di corte" (1980), "La solitudine del morente" (1985), "Saggio sul tempo" (1986), "Humana conditio" (1987), "Coinvolgimento e distacco" (1988), "Il processo di civilizzazione" (1988), "Sport e aggressivit?" (con E. Dunning, 1989), "La societ? degli individui" (1990), "Mozart. Sociologia di un genio" (1991), "I tedeschi" (1991), "La teoria dei simboli" (1997), "Tappe di una ricerca" (2001), "Strategie dell'esclusione" (con J.L. Scotson, 2004).

1. Genesi della civiltà occidentale
2. Lo sviluppo della società nel Medioevo. Meccanismi di feudalizzazione
3. Lo sviuluppo della società del Medioevo. Genesi sociale dello Stato
4. Per una teoria della civilizzazione

Acquista:

a stampa € 14,00
generalmente disponibile in 2-3 settimane
collana "Biblioteca paperbacks"
pp. 432, 978-88-15-13413-4
anno di pubblicazione 2010

Leggi anche

copertina La civiltà delle buone maniere
copertina La diseguaglianza
copertina La società di corte
copertina La realtà come costruzione sociale