NORBERTO BOBBIO

Il problema della guerra e le vie della pace

"Considero centrale nella mia opera di saggista lo scritto 'Il problema della guerra e le vie della pace'" (Norberto Bobbio)

"Questo libro... non lascia indifferenti. Il tema affrontato, la tensione morale... l'aggressività del ragionamento colpiscono in profondità, obbligano a riflettere" (Giovanna Zincone)

La pace è l'obiettivo e la condizione della democrazia: diritti dell'uomo, democrazia e pace sono per Bobbio i tre elementi inseparabili del medesimo movimento storico. Nel volume Bobbio esamina come si ponga il dilemma tra pace e guerra nella società attuale, che ha a disposizione i mezzi della propria autodistruzione, e discute le possibilità del pacifismo e dell'azione nonviolenta per giungere a proporre, dal momento che non è credibile l'eliminazione totale della violenza, un più realistico "pacifismo istituzionale" che affidi a superiori organismi di controllo la soluzione pacifica dei conflitti o quanto meno la limitazione o la regolazione della violenza.

Norberto Bobbio (1909-2004), una delle figure maggiori della cultura italiana del Novecento, è autore di numerosi scritti che spaziano dalla teoria del diritto e della politica alla storia del pensiero politico e filosofico, alla storia della cultura.

Prefazione alla quarta edizione
1. Il problema della guerra e le vie della pace
2. Diritto e guerra
3. L'idea della pace e il pacifismo
4. La nonviolenza è un'alternativa?

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 9,60
collana "Biblioteca paperbacks"
pp. 168, 978-88-15-13300-7
anno di pubblicazione 2009

Leggi anche

copertina Gli indoeuropei e le origini dell'Europa
copertina Genealogia della politica
copertina La democrazia
copertina Cittadini globali