Copertina Lo Stato-partito del fascismo

Acquista:

prezzo di copertina € 40,00
a stampa € 32,00
collana "Fuori collana"
pp. 632, Brossura, 978-88-15-13214-7
anno di pubblicazione 2009

LORETO DI NUCCI

Lo Stato-partito del fascismo

Genesi, evoluzione e crisi 1919-1943

Questo libro ricostruisce e interpreta la vicenda storica del fascismo seguendo la genesi, l'evoluzione e la crisi dello Stato-partito. Fin dal 1923 si assiste ad una progressiva subordinazione-compenetrazione del partito allo Stato, ma questa relazione simbiotica, che fa dello Stato fascista uno Stato-partito, non realizza pienamente l'unità del regime. Poco alla volta, infatti, il sistema politico fascista assume una configurazione tale da attivare una doppia dinamica dualistica: da un lato, fra la "patria fascista" e la nazione di tutti gli italiani; dall'altro, all'interno dello Stato-partito, fra prefetti e federali in periferia e sottosegretari all'Interno e segretari generali del PNF al centro. Per mettervi fine, Farinacci e Turati propongono di unificare la carica di sottosegretario all'Interno con quella di segretario del PNF, mentre Giuriati suggerisce di trasformare quest'ultimo in un funzionario fuori ruolo del Viminale. Sia nel corso della segreteria Starace, sia durante la guerra, si accresce il divario tra la comunità fascista e la nazione, e si accentua, al contempo, il dualismo tra prefetti e federali. Un dualismo che lo stesso Mussolini indica tra i fattori di crisi del regime, sicché decide, nel momento in cui assume la guida del fascismo repubblicano, di creare il "capo della provincia", per realizzare l'unità fra il comando politico e quello amministrativo.

Loreto Di Nucci insegna Storia contemporanea e Storia dei sistemi politici alla Facoltà di Scienze politiche dell'Università degli Studi di Perugia. Ha pubblicato, fra l'altro, con il Mulino, "Fascismo e spazio urbano" (1992), e per lo stesso editore ha curato, con Ernesto Galli della Loggia, "Due nazioni" (2003). Con Carocci, "Nel cantiere dello Stato fascista" (2008), e nella collana "Lezioni" del Dipartimento di Scienze storiche dell'Università degli Studi di Perugia, "Il sistema dei partiti e l'eredità del fascismo" (2008).

Leggi anche

copertina La previdenza del regime
copertina Stato e infanzia nell'Italia contemporanea
copertina Storia della massoneria italiana
copertina La monarchia fascista