GIANFRANCO BALDINI, ANNA CENTO BULL (a cura di)

Politica in Italia. Edizione 2009

I fatti dell'anno e le interpretazioni

Il 2008 è stato l'anno del ritorno di Berlusconi, di nuovo alla guida del paese grazie a una netta vittoria elettorale, con una coalizione più snella e un governo imperniato su un gruppo di ministri a lui molto vicini. Apertosi con la crisi dei rifiuti a Napoli, l'anno si è chiuso in un clima dominato dall'incertezza economica. In mezzo, una densa serie di avvenimenti: oltre alle elezioni politiche di aprile, le elezioni amministrative in molte città, che hanno portato la destra al governo di Roma; l'elezione di Emma Marcegaglia alla presidenza di Confindustria; la vicenda Alitalia. Per diversi mesi i sondaggi hanno accreditato il governo Berlusconi di una fiducia popolare con pochi precedenti: il decisionismo secondo alcuni, la politica degli annunci secondo altri, avrebbero permesso all'esecutivo, anche grazie a un cambio di registro dei media sul tema della sicurezza rispetto al 2007, di "governare le paure" degli italiani. Ma il netto contrasto con la politica dei veti del governo uscente non nasconde i problemi strutturali, economici e sociali, rimasti aperti, mentre le opposizioni non trovano una strategia politica efficace. La difficile integrazione degli immigrati, la gestione clientelare della sanità, la piaga degli infortuni sul lavoro, la riforma della scuola: anche di questo si occupa il volume, grazie al contributo di qualificati esperti italiani e internazionali.

Indice : Gli avvenimenti del 2008. - Introduzione. Governare le paure, di G. Baldini e A. Cento Bull. - 1. Cronaca di una vittoria annunciata. Le elezioni politiche del 13-14 aprile, di P. Corbetta. - 2. Centro-sinistra, sinistra radicale, antipolitica e centro: quattro opposizioni in cerca di rivincita, di J.L. Newell. - 3. La sorprendente vittoria di Alemanno a Roma, di G. Di Franco. - 4. Un uomo solo al comando? I primi otto mesi del governo Berlusconi IV, di F. Marangoni. - 5. Il cavallo di Troia russo in Europa? L'Italia e la guerra in Georgia, di M. Carbone. - 6. Di lavoro si continua a morire: il nuovo Testo unico sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, di E. Gualmini. - 7. Le donne nelle istituzioni: l'economia cambia, la politica ristagna?, di A. Donà. - 8. La politica scolastica di Mariastella Gelmini: tagli in assenza di un progetto culturale, di G. Gasperoni. - 9. Il sistema sanitario italiano tra contenimento della spesa, malasanità e politicizzazione, di F. Maino. - 10. La vittoria della Lega Nord: immigrazione e cittadinanza in Veneto, di J. Andall. - 11. Cronaca annunciata di una miscela esplosiva in Campania, di E. Pasotti. - 12. La privatizzazione di Alitalia, di G. Amyot. - Appendice documentaria, a cura di D. Mantovani.

Gianfranco Baldini insegna Partiti e gruppi di pressione nell'Unione europea e Sistema politico europeo nell'Università di Bologna. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo "La Francia di Sarkozy" (curato con M. Lazar, il Mulino, 2007) e "Elections, Electoral Systems and Volatile Voters" (con A. Pappalardo, Palgrave Macmillan, 2009). Anna Cento Bull insegna Storia e politica italiana nell'Università di Bath (UK). Tra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo "Italian Neofascism: The Strategy of Tension and the Politics of Non-Reconciliation" (Berghahn Books, 2007).

Acquista:

a stampa € 28,00
e-book € 18,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Pubblicazioni dell'Istituto Carlo Cattaneo"
pp. 392, 978-88-15-13094-5
anno di pubblicazione 2009

Leggi anche

copertina Il Gentile dei fascisti
copertina L'Italia e la politica internazionale
copertina Il massacro
copertina Scritti e discorsi politici. Vol. IV

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.