CERI, OCSE

Personalizzare l'insegnamento

Quale potrebbe essere la strategia pi efficace per assicurare alla scuola di domani un compito educativo e sociale coerente con le complesse e impegnative sfide del nostro tempo? Gli autori dei saggi raccolti in questo volume non hanno dubbi: essi si schierano in modo convinto a favore della personalizzazione dell'insegnamento. La carta vincente starebbe nella capacit dei docenti di predisporre itinerari formativi che, fin dalla prima infanzia, siano in grado di valorizzare la variet delle caratteristiche personali degli alunni, i loro diversi modi di apprendere, le molteplici situazioni reali e virtuali nelle quali essi vivono. Personalizzare l'insegnamento non significa soltanto praticare l'individualizzazione didattica e tanto meno progettare forme di apprendimento individuale: significa piuttosto mettere a punto ambienti e condizioni di apprendimento adatti a sostenere l'elaborazione di saperi e competenze in funzione dello sviluppo del potenziale creativo di ogni persona. Contrariamente a quanto potrebbe suggerire il titolo, il volume non un saggio di pedagogia e politica scolastica. "Personalizzare l'insegnamento" un libro che invita a riflettere su come nelle nostre societ, in cui si diffuso ed diventato quasi imperante l'anonimato passivo, sia possibile/necessario sviluppare identit capaci di giudizio critico e di cittadinanza attiva.

Il volume raccoglie le relazioni presentate in un seminario svoltosi nel maggio 2004 a Londra per iniziativa del Ministero dell'Educazione del Regno Unito di Gran Bretagna, l'Istituto Demos e l'OCSE-CERI nel quadro del programma "La scuola di domani".

Acquista:

non disponibile
collana "Collana della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo"
pp. 192, Brossura, 978-88-15-12646-7
anno di pubblicazione 2008

Leggi anche

copertina Il coaching
copertina La sfida della valutazione
copertina Credere
copertina L'assedio del presente