il Mulino

Copertina Averroè

Acquista:

a stampa € 11,00
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 168, Brossura, 978-88-15-11884-4
anno di pubblicazione 2007

MASSIMO CAMPANINI

Averroè

Averroè (1126-1198), il filosofo arabo-spagnolo celebre in Occidente soprattutto per i suoi commentari al pensiero di Aristotele, fu uno degli intellettuali più controversi del suo tempo. Studioso poliedrico e versatile, ha lasciato contributi in campo non soltanto filosofico, ma anche teologico, giuridico e scientifico. Il volume ricostruisce la vicenda di questo importante protagonista della cultura medievale, mettendo in luce i principali aspetti del suo pensiero, analizzando i caratteri specifici di un'eredità filosofica destinata a esercitare un'influenza decisiva sul sapere dell'Occidente latino, e individuando nella natura "militante" del progetto culturale elaborato da Averroè il tratto più moderno e perspicuo dell'intera sua opera.

Massimo Campanini insegna Storia dei paesi arabi all'Istituto Universitario Orientale di Napoli e Civiltà islamica nella Facoltà di Filosofia dell'Università San Raffaele di Milano. Con il Mulino ha pubblicato "Islam e politica" (2003), "Il pensiero islamico contemporaneo" (2005), "Storia del Medio Oriente" (2006); con Laterza "Introduzione alla filosofia islamica" (2004) e "Il Corano e la sua interpretazione", tradotto anche in inglese (2004).

Premessa
1. Un intellettuale militante
2. Il pensiero di Averroè
3. Averroè e gli averroismi
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina La Magna Grecia
copertina Il pragmatismo
copertina Platone
copertina Cartesio