LUCIANO TERRENATO

Popolazioni e diversità genetica

La specie umana, unica tra le specie viventi, è in grado di ricostruire la propria storia biologica. Da un lato tutti gli uomini appartengono a una sola specie, dall'altro non esistono due uomini uguali sulla terra, tanto è grande la variabilità genetica tra individuo e individuo. Unica tra le specie è anche la nostra complessa storia culturale e tra le due evoluzioni, biologica e culturale, esistono convergenze ma anche divergenze. Decisivo tra i fattori culturali è stato il ruolo delle migrazioni che hanno consentito a Homo sapiens di raggiungere in circa 2.500 generazioni tutte le terre emerse, determinando quegli adattamenti al clima che hanno complicato la ricostruzione delle varie linee di discendenza e sono all'origine del falso concetto di razza.

Luciano Terrenato insegna Genetica delle popolazioni nell'Università di Roma Tor Vergata. E' autore di numerosi saggi scientifici tutti inerenti l'evoluzione della specie umana.

Introduzione
I. Comparsa dell'uomo anatomicamente moderno
II. Evoluzione biologica ed evoluzione culturale
III. Diffusione geografica della nostra specie
IV. Sviluppo e diffusione culturale
V. Il contributo della genetica
Per saperne di più

Acquista:

a stampa € 11,00
e-book € 6,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Farsi un'idea"
pp. 136, 978-88-15-11640-6
anno di pubblicazione 2007

Leggi anche

copertina La biodiversità
copertina Storia della vita sulla Terra
copertina La scimmia pensante
copertina Il volontariato