il Mulino

Copertina L'economia della Russia

Acquista:

a stampa € 11,00
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 168, Brossura, 978-88-15-11635-2
anno di pubblicazione 2007

FRANçOIS BENAROYA

L'economia della Russia

Nel XX secolo la Russia ha conosciuto due grandi trasformazioni economiche: il passaggio all'economia pianificata; la transizione all'economia di mercato, suscitando in entrambe le occasioni speranze e delusioni. Dal 1999 l'economia russa sembra aver acquistato un nuovo slancio, tanto che per alcuni il paese nell'arco di vent'anni tornerà ad essere la prima potenza economica europea. Nel dare conto, in modo chiaro e sintetico, dell'esperienza russa, il volume offre una risposta ad alcuni interrogativi rilevanti: la Russia è diventata un'economia capitalista? E' ormai un mercato promettente o è destinata a nuove crisi? Ma dal caso russo, in quanto laboratorio di esperimenti economici avanzati, si possono trarre anche lezioni più generali, in relazione al ruolo chiave dell'industrializzazione, alle cause del crollo economico sovietico, ai fattori necessari per il buon funzionamento di un'economia di mercato e per una transizione efficace.

François Benaroya lavora come economista presso la banca BNP Paribas. Di formazione ingegnere ed economista, è specialista di relazioni economiche internazionali e profondo conoscitore della realtà russa.

Introduzione
1. Un secolo di delusioni: dall'economia zarista alla dissoluzione dell'Unione Sovietica
2. La transizione all'economia di mercato
3. La crescita ritrovata del capitalismo russo
4. I nuovi squilibri
5. La Russia nell'economia mondiale
6. Le prospettive dell'economia russa
Riferimenti bibliografici

Leggi anche

copertina L'economia dell'India
copertina L'economia cinese
copertina Il calabrone Italia
copertina L'economia del Brasile