Copertina Lo stato compratore

Acquista:

prezzo di copertina € 21,00
a stampa € 16,80
collana "Quaderni di Astrid"
pp. 384, Brossura, 978-88-15-11504-1
anno di pubblicazione 2007

LUIGI FIORENTINO (a cura di)

Lo stato compratore

L'acquisto di beni e servizi nelle pubbliche amministrazioni

Ai problemi della modernizzazione dell'amministrazione italiana Astrid ha dedicato molte riflessioni, fin dalla sua fondazione, nel 2001. Riforma istituzionale, attuazione del Titolo V, federalismo fiscale, riforma dei servizi pubblici locali, semplificazione burocratica, revisione delle procedure di bilancio e degli strumenti di controllo della spesa pubblica, amministrazione scolastica, tempi della giustizia, ordinamento giudiziario, amministrazione del welfare, riforma della dirigenza, formazione dei dipendenti pubblici, aggiornamento del piano di e-government, codice dell'amministrazione digitale: su ognuno di questi problemi, le riflessioni collegiali dei gruppi di Astrid hanno in questi anni prodotto analisi e proposte che sono state sovente al centro del dibattito.

Il tema che si affronta in queste pagine è altrettanto cruciale. Per creare un ambiente amministrativo aperto ai valori di efficienza e trasparenza. Per promuovere l'innovazione dei modelli organizzativi e gestionali delle amministrazioni pubbliche. Ma anche per aprire effettivamente il mercato italiano alla competizione e alla concorrenza; per offrire al sistema produttivo italiano il sostegno di una domanda pubblica trasparente e orientata ai prodotti e ai servizi più innovativi; e per garantire ai fornitori delle amministrazioni pubbliche pagamenti in tempi rapidi e certi.

La ricerca di Astrid analizza i molti casi di uso irrazionale e inefficiente dello strumento dell'outsourcing, e le consistenti aree di spreco, e comunque di inefficienza nella spesa pubblica per acquisto di beni e servizi. Ma dimostra anche che consistenti risparmi di spesa sono possibili, utilizzando opportunamente gli strumenti della esternalizzazione di funzioni non strategiche e della razionalizzazione delle attività di procurement, anche grazie alle tecnologie digitali e alla conseguente attivazione di market place elettroniche. L'obiettivo di uno Stato moderno ed efficiente non è un'utopia. Ma richiede scelte innovative, adeguate conoscenze tecniche, coerenza e determinazione nella attuazione delle riforme.

Leggi anche

copertina Tecnica dell'interpretazione giuridica
copertina La valutazione delle politiche pubbliche
copertina Pompei
copertina Storia dell'India