GIORGIO BARBA NAVARETTI, ANTHONY J. VENABLES

Le multinazionali nell'economia mondiale

Le imprese multinazionali (IMN) sono diverse dalle imprese nazionali. Più grandi, più efficienti, con più potere di mercato, esse usano tecnologie particolari, operano simultaneamente su diversi mercati e producono in massa prodotti standardizzati. Questa loro diversità e il ruolo fondamentale che svolgono nell'economia globalizzata spiegano perché sono allo stesso tempo desiderate e temute, da un lato oggetto di violente manifestazioni di piazza, dall'altro contese dai paesi che aspirano ad attrarle sul loro territorio. In realtà, il dibattito sulle IMN raramente si fonda su argomentazioni economiche. Non è chiaro che cosa esse siano né le ragioni che possano giustificare atteggiamenti positivi o negativi nei loro confronti. Che cosa sono le IMN? Perché un'impresa decide di diventare multinazionale? Che differenza c'è tra una grande multinazionale come Coca-Cola e una multinazionale "tascabile" come un calzaturificio del nord-est d'Italia con un impianto in Romania? Quali effetti hanno le IMN sull'economia dei paesi di origine e di destinazione? Quali misure di politica economica devono essere adottate per attrarle e per aumentarne i benefici? Il libro propone risposte rigorose e ragionate a tali interrogativi, sulla base della più recente letteratura economica.

Indice: Prefazione. - I. Fatti e grandi questioni. - II. Teoria e studi empirici. - III. I modelli teorici. - IV. Le determinanti degli investimenti diretti esteri. - V. Gli effetti delle multinazionali nei paesi di destinazione e di origine. - VI. Gli IDE e l'economia del paese di destinazione: il caso dell'Irlanda. - VII. Implicazioni ed effetti della politica economica. - Riflessioni conclusive. - Riferimenti bibliografici.

Giorgio Barba Navaretti è professore di Economia internazionale nell'Università di Milano, Direttore scientifico del Centro Studi Luca d'Agliano e collaboratore del "Sole-24 Ore". Anthony J. Venables è professore di Economia internazionale alla London School of Economics, Chief Economist al Department for International Development del governo britannico e fellow del CEPR di Londra.

Prefazione
1. Fatti e grandi questioni
2. Teoria e studi empirici
3. I modelli teorici
4. Le determinanti degli investimenti diretti esteri
5. Gli effetti delle multinazionali nei paesi di destinazione e di origine
6. Gli IDE e l'economia del paese di destinazione: il caso dell'Irlanda
7. Implicazioni ed effetti della politica economica
Riflessioni conclusive
Riferimenti bibliografici

Acquista:

non disponibile
collana "Manuali"
pp. 232, 978-88-15-11313-9
anno di pubblicazione 2006

Leggi anche

copertina La povertà in Europa
copertina Le multinazionali
copertina Il mercato monetario e la banca centrale
copertina Storia della prima Repubblica

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.