Copertina Storia della massoneria italiana

Acquista:

prezzo di copertina € 16,00
a stampa € 12,80
collana "Storica paperbacks"
pp. 464, Brossura, 978-88-15-11019-0
anno di pubblicazione 2006

FULVIO CONTI

Storia della massoneria italiana

Dal Risorgimento al fascismo

A partire dall'Ottocento la massoneria in Italia ha avuto un ruolo importante: nel Risorgimento così come nel consolidamento dello stato unitario, sino al fascismo, che la mise al bando nel 1925. Una parte cospicua della classe dirigente liberale transitò per le logge massoniche. Il volume traccia la storia della massoneria italiana nell'arco di questo periodo cruciale. Basandosi su una ricca documentazione inedita, l'autore ricostruisce il ruolo del Grande Oriente d'Italia nella formazione dell'identità nazionale, nella campagna interventista, nell'avvento del fascismo. L'universo massonico diventa così una chiave di lettura per comprendere alcuni dei mutamenti sociali e politici che hanno interessato l'Italia fra Otto e Novecento.

Fulvio Conti insegna Storia contemporanea nell'Università di Firenze. Fra i suoi lavori più recenti: "L'Italia dei democratici" (Angeli, 2000), "Cultura civica e patriottismo" (Marsilio, 2001), "I volontari del soccorso" (Marsilio, 2004), "Breve storia dello stato sociale" (con G. Silei, Carocci, 2005).

Leggi anche

copertina Le origini dell'ideologia fascista
copertina Storia del Regno delle Due Sicilie
copertina Una nazione allo sbando
copertina Gli Arabi e l'Europa nel Medio Evo