Copertina I tribunali del matrimonio (secoli XV-XVIII)

Acquista:

prezzo di copertina € 44,00
a stampa € 35,20
collana "Quaderni dell'Istituto storico italo-germanico in Trento"
serie "I processi matrimoniali degli archivi ecclesiastici italiani"
pp. 864, Brossura, 978-88-15-10902-6
anno di pubblicazione 2007

SILVANA SEIDEL MENCHI, DIEGO QUAGLIONI (a cura di)

I tribunali del matrimonio (secoli XV-XVIII)

Il presente libro conclude la serie dei quattro volumi dedicati ai "Processi matrimoniali degli archivi ecclesiastici italiani", i primi tre dei quali sono usciti con i titoli "Coniugi nemici. La separazione in Italia (secoli XII-XVIII)" (2000), "Matrimoni in dubbio. Unioni controverse e nozze clandestine in Italia dal XIV al XVIII secolo" (2001), e "Trasgressioni. Concubinato, adulterio, bigamia (secoli XIV- XVIII)" (2004). Esso rappresenta la realizzazione più importante di questo progetto di ricerca, che ha avuto come oggetto una categoria di documenti di straordinaria ricchezza, finora trascurata o non adeguatamente valorizzata dalla storiografia. Il volume presenta innanzitutto i risultati dell'esplorazione sistematica e della schedatura informatica di quasi cinquemila processi matrimoniali degli archivi ecclesiastici di Venezia, Verona, Feltre, Trento e Napoli dal 1420 al 1803. Questa mappatura dà conto dell'esatta percentuale delle istanze presentate al giudice ecclesiastico in materia matrimoniale (separazione, adempimento dell'obbligo alla coabitazione; riconoscimento della validità del matrimonio, dichiarazione dell'invalidità del matrimonio; annullamento; scioglimento degli sponsali, obbligo di rispetto degli sponsali), distingue i processi intentati dalle donne e dagli uomini, indica lo status sociale dei contraenti, l'eventuale professione ecc. Un altro aspetto rilevante del volume è il confronto fra i tribunali cattolici e i tribunali protestanti, per la prima volta messo in atto nella storiografia europea. Grazie alla presenza di alcuni saggi dedicati ai tribunali matrimoniali protestanti della Svizzera e della Germania meridionale e a quelli calvinisti dell'Olanda, la concezione e la pratica matrimoniale, la percezione e il controllo della sessualità propri del mondo cattolico vengono rapportati a quelli propri del mondo protestante. Anche le comunità ebraiche presenti in Italia entrano nell'ottica di questo volume, costituendo un altro importante termine comparatistico.

Silvana Seidel Menchi insegna Storia moderna all'Università di Pisa. I temi principali della sua ricerca sono la storia della Riforma, Erasmo da Rotterdam e la fortuna di Erasmo in Italia. Diego Quaglioni insegna Storia delle dottrine politiche e Storia del pensiero giuridico moderno all'Università di Trento. Studia il pensiero politico dei giuristi medievali e della prima età moderna.

Leggi anche

copertina Trasgressioni
copertina Coniugi nemici
copertina Matrimoni in dubbio. Unioni controverse e nozze clandestine in Italia dal XIV al XVIII secolo
copertina Mosè, Eschilo, Sofocle