il Mulino

Copertina Il tempo stringe

Acquista:

a stampa € 20,00
collana "Collezione di testi e di studi"
pp. 272, Rilegato, 978-88-15-10865-4
anno di pubblicazione 2006

HARALD WEINRICH

Il tempo stringe

Arte ed economia della vita a termine

"Tempus edax rerum" e quindi anche divoratore della vita. Che la vita umana sia breve, lo intuisce ognuno, al più tardi quando, varcata la soglia dell'età adulta, occorre rendersi conto che il margine rimasto diviene sempre più esiguo. Meglio di tutti lo sanno i medici, il cui compito consiste nell'allungare nella misura del possibile la vita umana. Se è vero che l'uomo vive sempre più a lungo, tuttavia il tempo si fa sempre più ristretto. Che cosa innesca questo meccanismo paradossale? A tale interrogativo il nuovo libro di Harald Weinrich dà una pluralità di risposte tratte dalla mitologia (dove Crono, il tempo, divora i suoi figli), dalla storia, dall'economia ("il tempo è denaro") e dalla filosofia ("la vita è lunga abbastanza", afferma Seneca). Ma a parlarci dalle sue pagine sono soprattutto gli autori di ogni epoca letteraria: Omero, Dante, Shakespeare, Goethe nonché, a noi più vicini, García Márquez e Tabucchi. Ne risulta una preziosa storia culturale dell'esistenza "a termine", che il lettore potrà leggere concedendosi, infine, un tempo adeguatamente lungo.

Harald Weinrich, professore emerito di Linguistica e filologia romanza nell'Università di Monaco, insegna dal 1992 al Collège de France. Il Mulino ha pubblicato "Metafora e menzogna. La serenità dell'arte" (II ed. 1983), "Vie della cultura linguistica" (1989), "Lete. Arte e critica dell'oblio" (1999) e "Tempus. Le funzioni dei tempi nel testo" (II ed. 2004).

Leggi anche

copertina Il sublime
copertina Lo sguardo vagabondo
copertina I test nelle organizzazioni
copertina Leggere. Come capire, studiare, apprezzare un testo