SALVATORE LA FRANCESCA

Storia del sistema bancario italiano

Questo volume è il primo tentativo di tracciare una storia complessiva del sistema creditizio italiano dall'Unità a oggi. Sono analizzati, insieme alla funzione del credito nell'economia reale e al suo ruolo costitutivo nei processi di sviluppo, i mutamenti istituzionali e operativi del sistema bancario. Il volume è diviso in tre parti. La prima ha per oggetto i caratteri originari del sistema bancario nazionale, quale prese forma nel primo trentennio unitario, fino alla fine dell'Ottocento; l'autore ne mette a fuoco tipologie e funzionamenti operativi. La seconda parte segue la parabola della banca mista e il delinearsi e consolidarsi della banca centrale tra l'inizio del secolo e la seconda guerra mondiale. La terza infine mette a fuoco il periodo repubblicano, dalla ricostruzione a oggi, un periodo nel quale il sistema creditizio ha vissuto una marcata specializzazione e un'evoluzione che lo ha portato da una condizione di prevalente appartenenza pubblica verso una marcata privatizzazione.

Salvatore La Francesca insegna Storia economica nella Facoltà di Economia dell'Università di Palermo. In passato ha maturato una lunga esperienza nel mondo della banca. Tra le sue pubblicazioni: "La politica economica italiana dal 1900 al 1913" (Ed. dell'Ateneo, 1971), "La politica economica del fascismo" (Laterza, 1972); per il Mulino ha curato, con Giuseppe Conti, "Banche e reti di banche nell'Italia postunitaria" (2000).

Acquista:

non disponibile
collana "Percorsi"
pp. 288, 978-88-15-09911-2
anno di pubblicazione 2004

Leggi anche

copertina Lo sviluppo economico italiano
copertina Storia economica d'Italia
copertina Banche e reti di banche nell'Italia post-unitaria
copertina Dimensione e diversificazione