FILIPPO BARBERA

Meccanismi sociali

Elementi di sociologia analitica

Come influisce l'appartenenza di classe sulle scelte scolastiche individuali? Come spiegare i massacri di civili in Algeria alla fine degli anni '90? Come mai alcuni medici adottano più rapidamente di altri un nuovo farmaco? A domande così diverse può offrire risposta la spiegazione sociologica attraverso meccanismi, che riporta i fenomeni sociali alle interazioni di attori situati in specifici contesti istituzionali. La "scuola dei meccanismi sociali" raccoglie, a partire dall'insegnamento di Merton, alcuni importanti sociologi europei e americani (tra cui Jon Elster, Raymond Boudon e James S. Coleman) intorno al comune obiettivo di costruire solide spiegazioni dei fenomeni sociali. Basandosi su numerosi esempi empirici, il volume offre un contributo ragionato e sistematico all'approfondimento di questa accreditata prospettiva teorica e di ricerca, a cui le scienze sociali stanno guardando con interesse crescente.

Indice: Introduzione. - I. Meccanismi sociali: storia, autori e obiettivi. - II. La sociologia analitica nel panorama contemporaneo. - III. Dal macro al micro: la logica della situazione. - IV. L'asse micro-micro: azione sociale e principio di razionalità. - V. Dal micro al macro: aggregazione ed effetti emergenti. - VI. I meccanismi nella ricerca empirica. - VII. L'integrazione fra teoria e ricerca sociale. - Riferimenti bibliografici.

Filippo Barbera insegna Sociologia economica nella Facoltà di Scienze politiche dell'Università di Torino. E' stato "visiting fellow" al Nuffield College di Oxford e alla Cornell University di Ithaca (N.Y.).

Acquista:

non disponibile
collana "Il Mulino/Ricerca"
pp. 232, 978-88-15-09666-1
anno di pubblicazione 2004

Leggi anche

copertina La spiegazione sociologica
copertina La giustizia nel Medioevo e nella prima età moderna
copertina Le conseguenze della modernità
copertina L'infamia e il perdono