MICHAEL HOWLETT, MICHAEL RAMESH

Come studiare le politiche pubbliche

Un manuale aggiornato agli sviluppi recenti della disciplina.

Espressioni come "implementazione", "politica pubblica", "valutazione delle politiche", "agenda", "network" fino a qualche tempo fa erano completamente assenti dal lessico dei mass media e nel gergo politico-amministrativo: oggi sono comunemente utilizzate non solo nel linguaggio della politica, ma anche dagli studiosi di altre scienze sociali, economisti, sociologi e giuristi. E' successo che l'analisi delle politiche pubbliche ha assunto un rilievo crescente nello studio dei fenomeni politico-sociali, affermandosi come un filone tra i più innovativi della scienza politica. Ma che cosa sono le politiche pubbliche? Sono la "politica in azione": i processi attraverso cui si allocano quotidianamente spettanze, così come risorse monetarie e simboliche. Questo manuale introduttivo dà conto in modo essenziale della disciplina, presentando gli elementi costitutivi dell'azione di policy: attori, interazioni, strumenti, regole e stili decisionali.

Indice: Presentazione, di Giliberto Capano. - Parte prima: Introduzione. - I. Analisi delle politiche pubbliche e scienza della politica. - II. I diversi modi di studiare le politiche pubbliche. - Parte seconda: Attori, istituzioni, strumenti. - III. Gli attori e le istituzioni. Le potenzialità dello stato nella formazione delle politiche. - IV. Gli strumenti di "policy". - Parte terza: Il processo di "policy". - V. La formazione dell'agenda. Determinanti delle politiche e finestre di "policy". - VI. La formulazione delle politiche. "Policy community" e "policy network". - VII. Il processo decisionale nelle politiche pubbliche. Oltre il razionalismo, l'incrementalismo e l'irrazionalismo. - VIII. L'attuazione delle politiche. "Policy design" e scelta degli strumenti di "policy". - IX. La valutazione delle politiche. "Policy analysis" e apprendimento. - Parte quarta: Conclusione. - X. Stili decisionali, paradigmi di "policy" e "policy cycle". - Per uno studio delle politiche pubbliche.

Michael Howlett insegna Scienza politica nella Simon Fraser University, Canada. M. Ramesh insegna Public Policy nell'Università del New England, Australia.

Presentazione dell'edizione italiana, di Giliberto Capano
Parte prima. Introduzione
1. Analisi delle politiche pubbliche e scienza della politica
2. I diversi modi di studiare le politiche pubbliche
Parte seconda. Attori, istituzioni, strumenti
3. Gli attori e le istituzioni. Le potenzialità dello stato nella formazione delle politiche
4. Gli strumenti di «policy»
Parte terza. Il processo di «policy»
5. La formazione dell'agenda. Determinanti delle politiche e finestre di «policy»
6. La formulazione delle politiche. «Policy community» e «policy network»
7. Il processo decisionale delle politiche pubbliche. Oltre il razionalismo, l'incrementalismo e l'irrazionalismo
8. L'attuazione delle politiche. «Policy design» e scelta degli strumenti di «policy»
9. La valutazione delle politiche. «Policy analysis» e apprendimento
Parte quarta. Conclusione
10. Stili decisionali, paradigmi di «policy» e «policy cycle»
Per uno studio delle politiche pubbliche
Indice particolareggiato

Acquista:

a stampa € 21,00
collana "Manuali"
pp. 232, 978-88-15-09499-5
anno di pubblicazione 2003

Leggi anche

copertina La valutazione delle politiche pubbliche
copertina Le trappole del welfare
copertina Potere e società. Uno schema concettuale per la ricerca politica
copertina Impresa, mercato e diritto

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.