il Mulino

BLACK WEEK: FINO AL 25 NOVEMBRE
-5% E CONSEGNA GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO, NOVITA' COMPRESE

Copertina Metodi qualitativi in psicologia

Acquista:

a stampa € 19,50
collana "Itinerari"
pp. 304, 978-88-15-09478-0
anno di pubblicazione 2003

GIUSEPPE MANTOVANI, ANNA SPAGNOLLI (a cura di)

Metodi qualitativi in psicologia

Nuovi metodi di indagine psicologica per una società in trasformazione.

L'attuale fortuna dei metodi qualitativi riflette non solo un affinamento delle capacità di analisi maturate dalle discipline sociali, ma anche il crescente interesse di ricercatori e studenti per la comprensione dei processi sociali in una prospettiva culturalmente e storicamente "situata". Il volume identifica gli strumenti concretamente utilizzabili per affrontare le tematiche nuove che la diversificazione dei contesti sociali propone alla psicologia sociale, alla psicologia clinica, alla psicologia dell'educazione, alla psicologia dell'età evolutiva, alla psicologia della salute. Tra le metodologie che hanno maggiormente attirato l'attenzione degli psicologi negli ultimi anni si segnalano l'analisi del discorso, l'analisi della conversazione, l'analisi delle narrative, l'analisi ecoculturale, l'analisi psicosemiotica di testi, discorsi ed immagini, l'analisi del parlato in azione.

Indice: Introduzione, di G. Mantovani e A. Spagnolli. - I. I metodi qualitativi in psicologia. Strumenti per una ricerca situata, di G. Mantovani. - II. Contesti di vita quotidiana, interazione e discorso, di C. Zucchermaglio. - III. L'organizzazione del discorso, di A. Fasulo. - IV. Analisi delle azioni verbali e non verbali, di A. Spagnolli. - V. Analisi delle narrazioni, di E. Ochs e L. Sterponi. - VI. L'approccio psicosemiotico: testi e immagini, di G. Mininni. - VII. L'analisi delle differenze ecoculturali, di G. Axia e T.S. Weisner. - VIII. Computer-assisted analysis, di U. Moscardino. - Codice di trascrizione. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Giuseppe Mantovani è professore ordinario di Psicologia degli atteggiamenti nella Facoltà di Psicologia dell'Università di Padova. Con il Mulino ha pubblicato "Comunicazione e identità" (1996) e "Ergonomia. Lavoro, sicurezza e nuove tecnologie" (a cura di, 2000); con Giunti "L'elefante invisibile" (1998) e "Manuale di psicologia sociale" (a cura di, 2003); con Routledge "Exploring borders" (2000). Anna Spagnolli è ricercatrice di Psicologia sociale presso la Facoltà di Psicologia dell'Università di Padova.

Introduzione
1. I metodi qualitativi in psicologia. Strumenti per una ricerca situata, di G. Mantovani
2. Contesti di vita quotidiana, interazione e discorso, di C. Zucchermaglio
3. L'organizzazione del discorso, di A. Fasulo
4. Analisi delle azioni verbali e non verbali, di A. Spagnolli
5. Analisi delle narrazioni, di E. Ochs e L. Sterponi
6. L'approccio psicosemiotico: testi e immagini, di G. Mininni
7. L'analisi delle differenze ecoculturali, di G. Axia e T.S. Weisner
8. "Computer-Assisted Analysis", di U. Moscardino
Codice di trascrizione
Riferimenti bibliografici
Indice analitico

Leggi anche

copertina Psicologia della motivazione
copertina Fare famiglia in Italia
copertina Ergonomia
copertina Lo stress nelle organizzazioni