Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

GIUSEPPINA SPELTINI

Stare in gruppo

Fare squadra, con gli amici, nello sport, sul lavoro, in politica.

Tutta la nostra vita si snoda attraverso l'appartenenza a gruppi: piccoli come le compagnie di amici, i club e le squadre sportive, o grandi come i partiti politici, le etnie, le nazioni, le religioni. Ma cos'è un gruppo? Non certo un aggregato di persone che aspetta l'autobus o viaggia sullo stesso aereo, ma un organismo vivo che nasce e si sviluppa secondo precisi processi strutturali, con norme, ruoli e complesse dinamiche interne, dalla coesione al conflitto, dall'omologazione alla spaccatura. Stare insieme non quindi un'abilità innata, ma una capacità che si costruisce attraverso un'esperienza lenta e faticosa, con i suoi vantaggi e i suoi costi. Per divenirne esperti, ci ammonisce l'autrice, occorre quindi conoscere anche qualche antidoto, necessario per difendersi dagli inevitabili "effetti collaterali".

Giuseppina Speltini insegna Psicologia dei gruppi e Psicologia sociale nell'Università di Bologna. Con il Mulino ha pubblicato "I gruppi sociali" (con A. Palmonari, 1999).

1. Lessico minimo sui gruppi
2. Il dilemma dell'appartenenza: individui, gruppi, identità
3. Entrare nei gruppi: l'avventura del neofita
4. Socializzazione e sviluppo di gruppo
5. La struttura dei gruppi
6. Vita di gruppo fra lavoro, coesione e conflitti
Conclusioni
Per saperne di più

Acquista:

a stampa € 11,00
e-book € 6,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Farsi un'idea"
pp. 152, 978-88-15-08970-0
anno di pubblicazione 2002

Leggi anche

copertina Attaccamento e amore
copertina L'ansia
copertina Le buone maniere
copertina Disturbi psicosomatici